Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / inter / Serie A
La lunga notte di GasperiniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 27 maggio 2019 00:34Serie A
di Andrea Losapio

La lunga notte di Gasperini

"Pensiamo a stasera, per il futuro vediamo". Come ampiamente preventivato, nemmeno nel giorno dell'approdo in Champions League, con un terzo posto ai limiti del fantascientifico - 69 punti, 77 gol e miglior attacco con ben 7 in più della Juventus vincitrice - Gian Piero Gasperini dice con chiarezza di volere rimanere. Certo, la Champions è una spinta in più, perché solo assaggiata con una partita nel 2011-12, quando ha allenato l'Inter "per quindici giorni". Non abbastanza per farlo rimanere al 100%.

Perché Gasperini rivendica più potere sul mercato, più condivisione delle idee. Da contraltare gli fa il presidente, Antonio Percassi, che dice che la sua è una permanenza scontata, che rinforzerà la squadra e proverà a essere competitivo anche in Champions League. Promesse importanti che poi si potrebbero scontrare con i budget. Nella lunga serata Gomez, che per due anni ha cercato una sistemazione in Champions, decide di rimanere. Ilicic si toglie dal mercato, nonostante le voci sul Napoli. Tutti quanti vorrebbero giocarsi quello che si sono appena conquistati, con una cavalcata incredibile.

Le voci sulla Roma, la disponibilità del Milan, il sogno Juventus, il contatto con il Napoli di Giuntoli un paio di settimane fa. Difficile pensare a un'alternativa migliore di farsi un anno di Champions da re, a Bergamo. Ma sarà una lunga notte e un lungo incontro, o domani o al più tardi martedì, per capire quale sarà il futuro. Prima, però, l'Atalanta si gode una meraviglia, una musichetta che solo una persona pensava di poter sentire, dopo Copenaghen. "Ora mi chiederete la Champions", disse Gasperini. Appunto.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000