Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / inter / Serie A
Speciale MLS - L’Italia scopre l’America: McKennie colpisce subito, per Reynolds c’è tempoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 27 marzo 2021 12:45Serie A
di Ivan Cardia

Speciale MLS - L’Italia scopre l’America: McKennie colpisce subito, per Reynolds c’è tempo

Le nuove proprietà americane, l’avvento dei big data e l’arrivo dei nuovi talenti. L’America scopre il calcio, il calcio scopre l’America: TMW racconta il soccer e la MLS.
I precedenti non mancavano. Dal carismatico Lalas al romanista Bradley, passando per Onyewu e una pattuglia di carneadi, il calcio USA era già sbarcato in Italia. Il fatto che, con una manciata di partite, Weston McKennie sia già diventato il miglior marcatore statunitense nella storia della Serie A (4 gol in 24 presenze) dimostra come l’impatto del texano della Juventus sia stato qualcosa di nuovo, di mai visto per il nostro pallone. L’espressione anche nel Bel Paese di un movimento calcistico che sta fiorendo. Approdato a Torino per 18,5 milioni di euro (che potrebbero però salire fino a 28 con i bonus), McKennie non è stato subito visto come un vero e proprio colpo. Anzi, complice il fatto che il suo arrivo abbia sostanzialmente impedito alla Vecchia Signora l’acquisto di Luis Suarez, i giudizi iniziali erano decisamente scettici. È stato il campo a ribaltarli: quella che sembrava una scelta low cost è diventata un’intuizione felice, pur se nelle ultime partite ha accusato un fisiologico calo. Ma, con le sue capacità d’inserimento e la sua forza fisica, oltre all’innegabile “mediaticità” di un colpo USA, McKennie è tra le note liete della non felicissima stagione bianconera.

E poi c’è Reynolds. L’ultimo arrivato, in quel di Roma. Classe ’99, Bryan Reynolds è stato a lungo al centro del mercato invernale. Sembrava praticamente destinato proprio alla Juventus, con il tramite del Benevento, alla fine l’accelerata voluta dai Friedkin lo ha portato alla corte di Paulo Fonseca. Che lo ha impiegato in maniera decisamente morigerata: appena 30 minuti in campo in questa Serie A, minutaggio decisamente basso per un terzino destro a lungo inseguito. È un colpo per il futuro: se McKennie ha già conquistato l’Italia, per Reynolds bisognerà aspettare l’anno prossimo.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000