Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / inter / Serie A
Joya o non Joya? In rialzo le quotazioni contro l'Inter: Dybala può giocare alle spalle di VlahovicTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 9 maggio 2022, 11:08Serie A
di Tommaso Bonan

Joya o non Joya? In rialzo le quotazioni contro l'Inter: Dybala può giocare alle spalle di Vlahovic

Paulo Dybala venerdì ha segnato il gol numero 115 della sua storia juventina, raggiungendo Roberto Baggio al nono posto nella classifica dei marcatori all time della Juventus. Ha giocato titolare in coppia con Vlahovic, mentre Morata ha riposato, e questo pareva un indizio di una probabile panchina mercoledì contro l’Inter in finale di Coppa Italia. Invece - sottolinea La Gazzetta dello Sport - le quotazioni della Joya sono in risalita e la prestazione di Marassi potrebbe aver convinto il tecnico a non sacrificare il suo giocatore più talentuoso in nome dell’equilibrio.

Trequartista alle spalle di Vlahovic. Il tecnico sta ragionando su un 4-2-3-1 con Cuadrado e Morata sulle fasce, Dybala trequartista e Vlahovic centravanti. Il modo migliore per sfruttare tutto il suo potenziale offensivo. Per ora è solo un’idea, che potrebbe essere utilizzata anche a partita in corso, ma la tentazione c’è e forse è nata dalle ceneri di Marassi, dove Paulo è apparso il più in palla e anche l’unico in grado di cambiare il volto di una partita in un istante.