Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Altre notizie
Al-Khelaifi, la replica degli avvocati: “Nessuna parentela con i sospettati”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Lorenzo Di Benedetto
venerdì 30 settembre 2022, 11:35Altre notizie
di Quintiliano Giampietro
per Bianconeranews.it

Al-Khelaifi, la replica degli avvocati: “Nessuna parentela con i sospettati”

Il giorno dopo l'inchiesta di Liberation che parlava di presunta corruzione ed estorsione di Al-Khelaiifi rispetto all'assegnazione dei Mondiali, arriva la risposta dei suoi legali Francis Szpiner e Renaud Semerdjian: “In risposta alle informazioni diffuse dai media in Francia in merito alle indagini in corso contro tre persone sospettate di attività illegale, confermiamo categoricamente che non sono imparentate con il signor Nasser al-Khelaïfi”. Secondo l'inchiesta del quotidiano transalpino, un imprenditore franco-algerino sarebbe stato sequestrato su ordine dell'emiro del Qatar al-Thani perché in possesso di documenti compromettenti. L'uomo sarebbe stato rilasciato solo dopo la consegna di queste prove definite "potenzialmente esplosive", ma durante la detenzione avrebbe subito sevizie. .