Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
Allegri: "Stiamo tutti bene tranne Weah. L'obiettivo è fare meglio del girone d'andata dell'anno scorso"TUTTO mercato WEB
giovedì 7 dicembre 2023, 14:15Primo piano
di Alessio Tufano
per Bianconeranews.it

Allegri: "Stiamo tutti bene tranne Weah. L'obiettivo è fare meglio del girone d'andata dell'anno scorso"

Massimiliano Allegri presenta in conferenza stampa la partita di domani tra Juventus e Napoli. Partita cruciale per i bianconeri, che con tre punti si porterebbero nuovamente in vetta alla classifica in attesa della partita dell'Inter, ma anche per i partenopei, che senza una vittoria rischierebbero di essere tagliati fuori definitivamente dalla corsa Scudetto.

Che Juve si aspetta domani?
Sarà un altro scontro diretto, mancano cinque partite alla fine del girone di andata, il nostro obiettivo è quello di fare più punti rispetto all'anno scorso. L'anno scorso ne abbiamo fatti 38, non pochi, al momento siamo a 33.

Un commento su Pogba e sulle condizioni di Locatelli.
Su Pogba non posso rispondere, mentre Locatelli sta bene e a parte Weah sono tutti recuperati

Danilo come sta?
Domani decido su Danilo e Alex Sandro, magari spezzerò la partita ad entrambi. Stiamo tutti bene, la cosa importante dopo la vittoria col Monza e l'euforia susseguente, è mantenere la lucidità e continuare il nostro percorso senza esaltarsi troppo, volendo migliorarsi ma tenendo presenti gli obiettivi. Nelle ultime sette partite con il Napoli abbiamo vinto solo una volta, è una media da migliorare assolutamente.

Come vede il Napoli? Come sta Vlahovic?
Dusan sta bene, il rigore non è un problema, li sbaglia solo chi li tira. Il Napoli ha perso Kim in difesa ma resta una squadra forte, lo dimostrano i numeri che hanno fatto in trasferta.

Gatti è pronto a confrontarsi con Kvaratskhelia?
Federico sta facendo bene, sta crescendo, non scordiamoci che tre anni fa giocava in Lega Pro. Adesso arriva il difficile perchè deve confermarsi, ma ha la voglia e le capacità per farlo

Cambiaso resterà a destra?
Per lui il lato è indifferente, è un ragazzo che conosce bene il calcio e può sempre rendersi utile

C'è voglia di rivalsa sul Napoli?
Tutte le annate sono diverse, l'anno scorso a Napoli prendemmo una brutta batosta, prendemmo il 3-1 con Locatelli che aveva un problema alla mandibola ed era mezzo moribondo sul calcio d’angolo, ma il loro valore resta importante. Per quanto riguarda noi, stiamo facendo un percorso importante, siamo un gruppo solido che sta acqustando la consapevolezza di poter battere chiunque partita dopo partita

Ha sentito Pogba in questi mesi?
Ci siamo scabiati qualche messaggio, ma aspettiamo che finisca questa situazione per poterci vedere

Che risposte si aspetta dal gruppo?
Voglio vedere il desiderio di poter vincere tutte le partite che giochiamo, per me questo è molto importante

Prima ha parlato di euforia, ma non teme anche un po' di pressione?
Convivere con la pressione è il bello di questo lavoro. Domani non finisce la stagione, è ancora lunga, perciò ho detto che il nostro obiettivo abreve termine è quello di fare più punti del girone di andata dell'anno scorso, cercando di ottenere il massimo in ogni partita.

Come giudica questi continui attacchi, diretti e indiretti alla Juventus?
Rispondere non serve a niente, noi dobbiamo soltanto lavorare e cercare di portare a casa il meglio possibile. Ognuno è libero di esprimersi come vuole.

È d'accordo con chi dice che la Juventus ha ritrovato la propria anima?
Quando ho detto che l'obiettivo è quello di superare i 38 punti del girone d'andata dell'anno scorso è perchè l'anno scorso abbiamo fatto un buon girone d'andata nonostante le enormi difficoltà fronteggiate. Facciamo un lavoro in cui alla fine della partita devi cercare di portare punti a casa.

Domani sera si attende una conferma dal punto di vista della maturità?
Ogni anno è diverso da un altro, quest'anno è un campionato un po' anomalo in cui le prime otto hanno fatto 17 punti in meno delle seconde 12, c'è solamente da fare, che è la cosa più importante, facendo un passettino alla volta

Le assenze di Pogba e Fagioli porteranno il club ad intervenire sul mercato?
In questo momento di mercato è meglio non parlarne, cerchiamo di fare più punti possibili da qui a gennaio

Danilo domani potrebbe giocare anche a centrocampo come lo abbiamo visto a Monza?
No, se gioca, gioca in difesa.