Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Altre notizie
Rooney ricorda Euro 2004: "Ecco come ho distrutto Lilian Thuram"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 9 giugno 2024, 19:28Altre notizie
di Daniele Petroselli
per Bianconeranews.it

Rooney ricorda Euro 2004: "Ecco come ho distrutto Lilian Thuram"

Wayne Rooney in un'intervista a The Sunday Times è tornato a parlare di Euro 2004 e ha ricordato anche un momento che lo lega a un ex Juve: "Ero il giocatore più forte del mondo. Nessuno poteva fermarmi. A 18 anni la vita era semplice. Non sentivo alcuna pressione, ma solo eccitazione per il mio primo torneo. E avevo le idee chiare: ero il miglior giocatore del mondo.

Non era arroganza, piuttosto impavidità. Era una sensazione quasi ingenua: che niente e nessuno potesse fermarmi su un campo da calcio. Prima dell'esordio con la Francia mi mostrarono un articolo in cui Thuram (Lilian, ndr) diceva che ero troppo giovane per fare la differenza. Ho deciso che se ne avessi avuto l'occasione l'avrei distrutto. E così ho fatto: con il Var sarei stato espulso. Se non mi fossi rotto il piede avremmo battuto il Portogallo e avremmo vinto l'Europeo".