Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Podcast
Canovi a RBN: “Motta da Juve perché vincente. Giuntoli non è Moggi. Conte-Napoli? Confusione”TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
mercoledì 19 giugno 2024, 10:10Podcast
di Quintiliano Giampietro
per Bianconeranews.it

Canovi a RBN: “Motta da Juve perché vincente. Giuntoli non è Moggi. Conte-Napoli? Confusione”

rbn
Dario Canovi (Agente) ospite a "Fuori di Juve"
00:00
/
00:00

In attesa della presentazione di Thiago Motta, la Juve continua lavorare sul fronte del mercato. Il rallentamento della trattativa per portare alla Continassa Douglas Luiz non preoccupa, esiste un accordo tra bianconeri e Aston Villa, manca l'intesa tra McKennie e il club inglese. Koopmeiners resta un obiettivo primario. Intanto si continua a parlare della permanenza o meno di Chiesa e Rabiot, mentre Yildiz sarà il giocatore cui puntare per il futuro. Giuntoli atteso da un grande lavoro di ricostruzione. Il dt viene accostato di diversi dirigenti del passato, come Moggi e Sogliano. In ESCLUSIVA a Fuori di Juve Dario Canovi, agente di Motta ai tempi in cui era calciatore, ora il neo tecnico bianconero è assistito da Alessandro, figlio dello storico procuratore.

Sulla scelta di Thiago Motta, Canovi non ha alcun dubbio: “La Juve ha fatto bene a puntare su di lui soprattutto perché è un allenatore vincente. Arrivare quinto con il Bologna non è una cosa normale, si tratta di un miracolo, come quando è riuscito a salvare lo Spezia. Thiago è sempre stato superiore alla media, anche da calciatore: credo abbia conquistato 3 Champions League (2, n.d.r). L'italo-brasiliano ha nel suo dna lo sfizio di vincere, diciamo così. Come uomo è stato uno dei calciatori più intelligenti che io abbia mai seguito in 40 anni di professione. C'è una bella definizione in lingua spagnola, “hombre vertical” che significa uomo dritto, in piedi. Lui non promette mai una cosa che non può mantenere, viceversa mantiene sempre ciò che promette. Chiesa? Onestamente del mercato della Juve preferisco non parlare, non ho voce in capitolo rispetto a questo argomento. Yildiz? I bianconeri fanno bene a puntare su di lui. Uno dei grandi talenti del futuro. Avrà modo di crescere molto bene come tanti altri calciatori esplosi con nel Bologna: in questo Thiago è uno dei migliori”. Su Conte al Napoli Canovi la pensa così: “C'è molta confusione, diversi giocatori vogliono andare via. Il Napoli non vive un momento tranquillo. Conte riesce ad avere una forza di convincimento al di sopra del normale, ma bisognerà vedere quale squadra avrà a disposizione”.

Nel podcast l'intervento integrale