Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / juventus / Il punto
ALTI E BASSI JUVE, SI PARTE DAI GIOCATORITUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
mercoledì 25 novembre 2020 18:55Il punto
di Massimo Pavan
per Tuttojuve.com

ALTI E BASSI JUVE, SI PARTE DAI GIOCATORI

Non si fa in tempo ad elogiare la Juventus ed alcuni elementi ed ecco che la partita successiva, i bianconeri impattano in una gara di basso livello, vincendo grazie ad una sontuosa giocata finale e riportando qualche dubbio sul processo di crescita della squadra.

Una squadra che non ha offerto il medesimo rendimento in tutti gli uomini rispetto a sabato quando i voti positivi erano stati veramente tanti. Questa volta, invece la delusione è il sentimento che serpeggia, delusione non per il risultato, non rotondo ma sufficiente per ottenere la qualificazione, quanto per il livello della prestazione che tutti speravano potesse essere in linea con la precedente per dare un segnale, 

Il passo indietro non è nulla di preoccupante ma è un segnale che deve far riflettere alla voce continuità. 

GIOCATORI CON ALTI E BASSI - rispetto a sabato in pochi hanno confermato la prestazione, mentre in molti sono incappati in una serata negativa. Arthur, per esempio ha giocato a velocità troppo bassa, non riuscendo ad accendere la manovra, in difesa, nel primo tempo è mancata l'alchimia tra i calciatori che hanno trovato in De Ligt una guida straordinaria per il reparto. Il Ronaldo della difesa, mentre quello vero, continua a segnare anche se la prestazione é stata meno efficace di sabato quando aveva regalato prodezze. 
Lo stesso Bernardeschi non ha fatto come sabato, ma comunque e' stato tra i migliori. Chi invece e' finito ancora dietro alla lavagna e' Paulo Dybala, autore di una prova anonima e non ripetibile, da lui ci aspetta molto di più. 

Insomma rendimenti altalenanti, alti e bassi che incidono sulla valutazione dei progressi della squadra di Pirlo che a Benevento non vanno assolutamente ripetuti. Ci si aspetta molto di più e una prestazione ben diversa in terra campana, con un obbligo, i tre punti per trovare una posizione migliore del quarto posto attuale.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000