Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / juventus / Serie A
Milan senti Calabria: "Scudetto, perché non crederci? Continuiamo su questa strada"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di PHOTOVIEWS
venerdì 27 novembre 2020 23:45Serie A
di Tommaso Bonan

Milan senti Calabria: "Scudetto, perché non crederci? Continuiamo su questa strada"

Intervistato da StarCasinò Sport, il terzino del Milan, Davide Calabria, ha ripercorso la sua carriera soffermandosi ovviamente anche sull'attualità e sul bel momento personale e di squadra: "I primi calci li ho tirati con i miei amici nella squadra del mio paese, la Virtus Adrense, ho bellissimi ricordi. I miei vivono ancora lì, mi capita di passare a trovare i dirigenti che lavorano lì e i ragazzi. Feci due provini col Milan, loro mi scelsero, avevo altre richieste ma essendo nato in una famiglia milanista a dieci anni decisi di intraprendere questo percorso".

Sul debutto in Serie A: "Era da gennaio che con Inzaghi ero quasi fisso in prima squadra, venni chiamato dalla Primavera per andare a Napoli, ma per una botta abbiamo evitato la convocazione. In quella gara esordì Felicioli, il mister mi disse che mi avrebbe voluto far esordire e che presto sarebbe successo anche a me. Da lì ho intuito che avrei potuto esordire, è successo la partita successiva a Bergamo. E' uno stadio a cui sono legato, è stata una bellissima esperienza. E' stata un'emozione incredibile, il primo pallone che tocchi è un ricordo indelebile e ringrazio ancora mister Inzaghi".

Sullo Scudetto: "Perché non crederci? Non ci sono limiti. I limiti te li poni tu personalmente. Penso si debba pensare il più in grande possibile, poi si vedrà quanto questa squadra potrà fare bene. E' presto per parlare degli obiettivi, dobbiamo continuare su questa strada, pensando alle prossime gare. Se ne parlerà tra qualche mese".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000