Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
Juventus, i compensi ai vertici del club: il più pagato è Arrivabene, quasi 1.2 milioni di euroTUTTOmercatoWEB.com
venerdì 7 ottobre 2022, 18:36Serie A
di Raimondo De Magistris

Juventus, i compensi ai vertici del club: il più pagato è Arrivabene, quasi 1.2 milioni di euro

Nella sua relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti, la Juventus ha reso noti gli stipendi percepiti dai vertici del club. Eccoli nel dettaglio.

€ 450.000 al Presidente Andrea Agnelli, oltre a benefici non monetari per un importo pari a Euro 35.400 relativi all’assegnazione di una autovettura aziendale e di una vettura di servizio con autista, delle coperture assicurative e dell’assistenza sanitaria integrativa; a tal proposito, si segnala che il compenso deliberato dal sopramenzionato Consiglio di Amministrazione per la carica di Presidente è pari ad Euro 700.000; in data 17 dicembre 2021, il Presidente ha dichiarato di rinunciare per l’esercizio 2021/2022 a parte del suo compenso ai sensi dell’art. 2389, comma 3 del Codice Civile che, per tal motivo, nel corso dell’esercizio 2021/2022 è rimasto invariato rispetto all’esercizio precedente (2020/2021).

€ 466.666,76 al Vice Presidente Pavel Nedved quale compenso fisso, oltre a benefici non monetari per un importo pari a Euro 6.400 relativi all’assegnazione di una autovettura aziendale, delle coperture assicurative e dell’assistenza sanitaria integrativa.

€ 1.083.333,36 all’amministratore delegato Maurizio Arrivabene compenso fisso, oltre a benefici non monetari per un importo pari a Euro 101.800 relativi all’assegnazione di una autovettura aziendale, delle coperture assicurative e dell’assistenza sanitaria integrativa, di un housing allowance, dell’erogazione dei ticket restaurant, e all’attribuzione di flexible benefit.