Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
Il ritorno di Del Piero è tutto da scrivere. La Juve lo vuole ma ci vuole un progetto “vero”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 4 dicembre 2022, 08:30Serie A
di Simone Dinoi

Il ritorno di Del Piero è tutto da scrivere. La Juve lo vuole ma ci vuole un progetto “vero”

Alessandro Del Piero e la Juventus han viaggiato per vent’anni fianco a fianco, tanto da creare un legame così forte che da associarli quasi come una costante, come un'unica cosa. E in questo momento di crisi ancor di più in casa bianconera il nome di Del Piero circola per ridare vita a una storia d’amore interrottasi una decina di anni fa. “È un momento delicato per il club e adesso l’unica cosa che conta e che può fare chi ama la Juventus, - ha commentato l’ex numero 10, - è mettere nelle migliori condizioni di lavorare le persone alle quali il club è stato affidato, per guidarlo in questa fase così complessa. È un compito di grande responsabilità che merita tutto il nostro supporto, è il momento di essere ancora più juventini”.

La Juventus vuole Del Piero e proverà a “convincerlo”.
Una certezza sembra esserci: il nuovo corso bianconero vuole riportare a casa quella è che stata la più grande bandiera della storia juventina. Alessandro Del Piero vuol dire Juventus e nella ricostruzione che è stata avviata per il club della Continassa la proprietà ha il desiderio di includere anche l’ex numero 10. Il futuro presidente Gianluca Ferrero, e di conseguenza alle sue spalle John Elkann, sono consapevoli di quanto una figura di questo tipo sia necessaria in un momento in cui tante certezze sono venute a crollare. Riportare a Torino l'ex capitano farebbe enorme differenza e riporterebbe entusiasmo in un ambiente scosso dalle ultime vicende.

Del Piero vuole un progetto chiaro e un ruolo decisionale.
La chiamata dunque arriverà così come la risposta dal diretto interessato. Poi, avviata la conversazione, bisognerà cominciare a parlare di progetti e del ruolo che la nuova Juventus ha intenzionato di affidare a Del Piero. Che per dire sì, per il bene proprio e dello stesso club, non accetterà a qualsiasi condizione. Pinturicchio “pretende” un ruolo decisionale, ovviamente in ambito sportivo, anche in virtù degli studi portati avanti negli ultimi anni. Non un semplice uomo immagine, non un semplice rappresentante della juventinità nel mondo. Nella sostanza questo lo snodo decisivo per l’eventuale ritorno di Del Piero alla Juventus: la storia è dunque ancora da scrivere.