HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Suso, Piatek e Paquetà ai margini del Milan: chi dei 3 terreste?
  Suso, ha colpi che possono ancora aiutare il Milan
  Piatek, il Milan deve ritrovare i suoi gol
  Paquetà, serve solo la giusta collocazione in campo
  Nessuno dei tre, il Milan volti pagina

Radio Bianconera

ESCLUSIVA TMW - Marchesi: "Inter, ko Barça non incide. Viola, consiglio a Castro"

12.12.2019 20:22 di Lorenzo Marucci    articolo letto 7750 volte
ESCLUSIVA TMW - Marchesi: "Inter, ko Barça non incide. Viola, consiglio a Castro"
© foto di Lorenzo Marucci
Si avvicina una delle gare più interessanti del prossimo turno di campionato, Fiorentina-inter, programma domenica sera alle 20,45. Da una parte i viola reduci da quattro ko consecutivi, dall'altra i nerazzurri che non possono permettersi pause ora che sono in testa alla classifica. "Nonostante la sconfitta con il Barcellona, a Firenze sarà la solita Inter quadrata e decisa, che vorrà fare la gara", dice a TMW Rino Marchesi, ex giocatore viola ed ex tecnico nerazzurro. "Il campionato per la squadra di Conte diventa fondamentale e per i viola sarà dura".

Che succede alla Fiorentina?
"C'è bisogno di ritrovare un po' di equilibri e ordine a centrocampo, ci sono giocatori che in questo momento non sono in condizione o hanno problemi sul piano tattico".

Ribery dovrà operarsi e starà fermo due mesi...
"Una brutta botta perchè ci aveva fatto vedere belle cose. Il rientro di Pezzella darà delle garanzie dietro, ma occorre che la Fiorentina migliori in mezzo e davanti. Vorrei dare un consiglio a Castrovilli che stimo molto: giochi un po' più con i compagni. Nelle ultime gare l'ho visto giocare un po' troppo da solo, magari per un eccesso di generosità. Deve abituarsi a giocare con gli altri, sapendo che gli altri possono essere d'aiuto per lui".

Tornando all'Inter il ko col Barcellona quanto inciderà anche a livello mentale e di stanchezza?
"Non incide, ha giocatori esperti e di qualità. E poi ci sono quei due davanti che la buttando dentro. soprattutto Lautaro è in gran condizione"

Le responsabilità di Montella quali sono?
"Come quelle di tutti gli allenatori in questi casi. Servono i risultati".

Commisso è stato fin troppo benevolo con lui?
"Ci ha creduto e ci crede ancora. Poi bisogna valutare tanti aspetti che dall'esterno non conosciamo"

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510