Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / juventus / Calcio estero
Manchester United-Manchester City 0-2, le pagelle: Pogba delude, decide StonesTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
mercoledì 06 gennaio 2021 22:55Calcio estero
di Patrick Iannarelli

Manchester United-Manchester City 0-2, le pagelle: Pogba delude, decide Stones

Manchester United - Manchester City 0-2
Marcatori:
50’ Stones (C), 83’ Fernandinho (C)
MANCHESTER UNITED
Henderson 6 - Se i Red Devils rimangono in partita è grazie ai suoi interventi. Ci mette la mano in un paio di occasioni evitando un passivo peggiore, può fare poco e nulla sul gol di Fernandinho.
Wan-Bissaka 5,5 - Un po’ troppa leggerezza soprattutto durante la fase difensiva. Foden lo mette in crisi quando si inserisce, lo gestisce a fatica.
Lindelof 5,5 - Non corre moltissimi pericoli, ma il mancato posizionamento sul gol di Stones pesa come un macigno.
Maguire 5 - Serata da dimenticare, i passaggi sbagliati nei primi minuti sono il preludio a una gara in cui arrivano un paio di errori decisivi. Malissimo su Stones al momento del vantaggio ospite.
Shaw 6 - Uno dei migliori del pacchetto arretrato dello United. Ingaggia un bel duello con Cancelo, quando può prova anche a rendersi pericoloso in avanti.
Pogba 5 - La bruttissima copia del giocatore ammirato in passato. Troppe sbavature, palloni sbagliati come se fosse in allenamento. Ormai le strade si sono divise, si avvicina l’addio del francese.
Fred 5 - I padroni di casa soffrono proprio nella sua zona di campo. I rifornimenti per le punte latitano, il ritmo dettato è lento. Anzi, lentissimo.(Dall’88 Van de Beek s.v.).
McTominay 5,5 - Un paio di conclusioni dalla distanza, ma nulla di particolarmente pericoloso. Si vede poco, soprattutto nella ripresa. (Dal 75’ Greenwood 6 - Ci prova con qualche giocata in fase offensiva, ma nessuno lo segue).
Bruno Fernandes 5,5 - I tentativi non mancano, ma la posizione di Fernandinho lo limita parecchio. Diverse conclusioni per spaventare Steffen, ma nulla di particolarmente insidioso. Con le sue qualità può fare sicuramente di più.
Rashford 5 - Corre tantissimo, ma non riesce mai a impensierire il portiere avversario. Deve essere più concreto, ma soprattutto manca la continuità.
Martial 5 - Movimenti lenti e prevedibili, Stones gli chiude ripetutamente la porta in faccia. Si lascia cadere su un'azione offensiva, rischia anche il giallo per simulazione. Atkinson lo grazia.
MANCHESTER CITY
Steffen 6 - Lo United spara a salve, ma su un paio di conclusioni deve sporcarsi i guanti. Meno bene con i piedi, ma l’importante è metterci le mani quando conta, indipendentemente dal credo di Guardiola.
Cancelo 6 - Partita a due facce per l’ex Juventus: prima fa fatica e sbaglia anche le cose più facili, poi alza il ritmo e per poco non mette a segno un eurogol.
Ruben Dias 6,5 - In lettura è uno dei migliori, concede pochissimo ai padroni di casa. Quando serve si oppone anche col corpo, mura un bel po' di conclusioni che arrivano verso la porta di Steffen.
Stones 7,5 - Non viene impiegato moltissimo nel primo tempo, ma dal gol in poi la sua partita cambia: chiusure precise, col compagno di reparto blocca tutte le avanzate di Martial e compagni.
Zinchenko 5,5 - L'anello debole della catena difensiva. Errori in fase di impostazione, Guardiola lo richiama spesso all'attenzione.
Fernandinho 7 - Lo sguardo in cagnesco nei confronti di Bruno Fernandes fa capire al portoghese che aria tira da quelle parti. Lotta e scalcia come al solito, nel finale si inventa un gran gol al volo.
Gundogan 6,5 - Parte a cento all’ora e segna un gol da attaccante puro, il VAR e qualche centimetro gli annullano la rete. Poi indossa l’armatura e si mette a sporcare tutti i palloni possibili.
Mahrez 5 - Tanta corsa, ma poca consistenza. Prova a dare una scossa al match con un paio di tiri, la pericolosità però è tutta un’altra cosa. (Dal 79’ Rodri 6 - Si mette in mezzo al campo e toglie le castagne dal fuoco in un paio di occasioni).
De Bruyne 6,5 - Poco appariscente, ma stavolta bada al sodo. Spacca il palo nella prima frazione di gioco, quando alza la testa inventa le solite aperture che illuminano il gioco offensivo dei citizens.
Foden 6 - Meno brillante rispetto al solito, inizia col piede premuto sull'acceleratore. Tanto coraggio, ma deve gestire meglio le forze.
Sterling 5,5 - Da falso nueve fa fatica, le uniche azioni pericolose le crea quando si muove dalle corsie esterne. Tanti movimenti a vuoto, mezzo voto in più per l'impegno e per un colpo di testa salvato da Henderson.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000