Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / juventus / Serie A
Juve, due vittorie di fila: Dybala show e infortunio. Out anche Morata, davanti è emergenzaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 27 settembre 2021 06:45Serie A
di Simone Dinoi
fonte inviato all'Allianz Stadium

Juve, due vittorie di fila: Dybala show e infortunio. Out anche Morata, davanti è emergenza

Più sofferta di quello che poteva essere, ma la Juventus centra la prima vittoria casalinga della stagnane superando la Sampdoria 3-2 sotto la pioggia battente dell’Allianz Stadium. La solita partita da montagne russe che, come quanto accaduto nella trasferta di La Spezia, regala il secondo successo consecutivo in campionato e un’altra boccata d’ossigeno dal punto di vista della classifica. Decidono una perla di Dybala, un calcio di rigore di Bonucci e un inserimento di Locatelli, in mezzo la rete, ad accorciare il parziale, di Yoshida e quella nel finale di Candreva.

DYBALA: 20 MINUTI DI SHOW, POI CI PENSA LOCA - Sono stati venti minuti di spettacolo puro quelli portati avanti da Paulo Dybala prima di essere costretto a lasciare il campo per infortunio. Gol di mancino, bruciando, da fuori area, sul tempo Audero sul primo palo, più almeno tre palle gol nitide, create dai suoi movimenti, precisi e perfetti per l'economia dei suoi, e dal suo piede, per i compagni incapaci di concretizzare le giocate del 10 argentino. Poi però, il buio: la coscia sinistra tira e la sostituzione diventa un obbligo. Al 21º la Joya abbandona il campo tra le lacrime: si stava appena rimettendo al centro dell’attenzione dopo una stagione difficoltosa, ma ecco che è costretto a fermarsi di nuovo. Fuori il leader tecnico, ecco che le redini della squadra questa volta le prende l’ultimo arrivato Locatelli. Prezioso, come sempre, in mezzo al campo: verticalizzazioni, cambi di gioco di prima intenzione, copertura, personalità, concentrazione totale e inserimenti. E proprio con uno di quest’ultimi, confeziona il tris su assist di Kulusevski firmando la prima gioia in maglia bianconera. L’ex Sassuolo è già imprescindibile.

EMERGENZA ATTACCO - Piove sul bagnato, in tutti i sensi, in casa Juve. Perché all’infortunio di Dybala, si è aggiunto poi nel finale anche quello di Morata (coscia destra). Per entrambi oggi gli esami stabiliranno l’entità del problema fisico e i conseguenti tempi di recupero che, però, non saranno brevissimi. Entrambi infatti salteranno sia il big match di mercoledì col Chelsea, sia il derby di sabato contro il Torino. “Morata e Dybala, - ha raccontato Allegri nel post partita, - li vediamo dopo la sosta, speriamo che a quel punto siano a posto. Mercoledì e sabato non li avremo di sicuro. Fa parte della stagione, purtroppo quando si gioca ogni tre giorni lo sforzo mentale è superiore anche a quello fisico. Questa vittoria può rilassarci di più”. Due tegole dunque in un momento in cui avere sicurezze sarebbe determinante. Intanto però Madama prova a costruire il suo castello con la seconda vittoria consecutiva.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000