Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
ESCLUSIVA TMW - Anellucci: “Luiz Felipe? Ingaggio troppo alto. Juve, Icardi più di Vlahovic”TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 5 gennaio 2022, 09:00Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall’inviato a Roma
esclusiva

Anellucci: “Luiz Felipe? Ingaggio troppo alto. Juve, Icardi più di Vlahovic”

“Il terzino sinistro e un attaccante, un sostituto di Immobile, sono le esigenze più immediate, ma è chiaro che alla Lazio servirebbe anche molto altro”. Claudio Anellucci, agente Fifa che segue con molta attenzione le vicende biancocelesti, ha commentato per TuttoMercatoWeb.com la situazione del club di Lotito, che ha condiviso con Sarri una strategia sulla campagna acquisti. “A mio parere la Lazio deve prendere anche un altro difensore centrale, un incontrista e un regista, visto che Leiva è uno dei più penalizzati dal modo di giocare di Sarri”.

Strakosha, Luiz Felipe, Marusic (manca solo l’annuncio per lui), Leiva, Patric. Sono tanti i giocatori della Lazio in scadenza tra sei mesi: una situazione non facile da gestire….
“Premetto che sono un lettore e non so bene le dinamiche interne. Il calcio però ormai è fatto di queste situazioni, tanto che il Napoli sembra che abbia perso Insigne. Che ha una caratura nettamente superiore a Strakosha o Luiz Felipe. La Lazio non deve perderli a zero, è ovvio, ma sono dell’idea che le richieste di Luiz felipe siano alte. Leggo che vuole 2,5 milioni d’ingaggio: sai quanti altri ce ne sono più forti a queste cifre? È un buon elemento, l’ho sempre stimato, ma deve avere un centrale dominante vicino, perché lui non lo è. Non fa mai prestazioni da 10 in pagella, commette sempre qualche sbavatura”.

Tra i giocatori della Lazio, da chi ti aspetti di più nel 2022?
“Mi aspetto molto da Felipe Anderson, sono un suo innamorato perenne. La speranza è che il lavoro profondo Sarri gli faccia scattare la scintilla mentale. Quando è giornata di grazia può giocare nel Barcellona di 4 anni fa o con il Real del triplete. Però poi ha momenti negativi e ti fa venire rabbia pazzesca, perché ha tutte le qualità, fisiche e tecniche, per essere un top player”.

Sembra imminente il rinnovo di Sarri.
“È un segnale importante di crescita a livello aziendale. La Lazio non ha mai avuto un allenatore del suo calibro, con tutto rispetto per Inzaghi. Neanche quando arrivò Eriksson. Bisogna dare gli strumenti giusti a Sarri, che ha detto che ci vorranno due o tre sessioni per sistemare la squadra”.

Sul mercato in generale. Chi farà il colpo a gennaio?
“Ho letto dall’Argentina che molte squadre sono su Alvarez. Lo conosco bene, sarebbe un’operazione importante. L’attaccante della Juventus? Non mi innamorerei troppo di Vlahovic, che ancora non mi convince. Lo vorrei vedere ancora un altro anno su livelli altissimi. Io andrei sempre su Icardi, che in un ambiente come quello della Juventus - magari senza social - potrebbe dare qualcosa in più. Chi prende Icardi pretende sempre un uomo da trenta gol”.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000