Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
Anche i vertici di Lega e Figc a cena a casa di Agnelli. L’intercettazione: “Spero nasca qualcosa”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 3 dicembre 2022, 13:08Serie A
di Alessio Del Lungo

Anche i vertici di Lega e Figc a cena a casa di Agnelli. L’intercettazione: “Spero nasca qualcosa”

Il giorno dopo la cena riservata a casa Agnelli con presenti Marotta per l'Inter, Scaroni per il Milan, Percassi per l'Atalanta, Preziosi per il Genoa, Campoccia per l'Udinese, Fenucci per il Bologna e soprattutto il presidente della Lega Serie A Dal Pino e quello della FIGC Gravina, il presidente della Juventus, come riporta il Corriere della Sera commenta così in una telefonata con Percassi l'incontro: "Spero solo che da ieri sera [...] la presenza di Gabriele e Paolo era utile [...] spero che nasca qualcosa perché sennò non so cosa fare. Ne abbiamo parlato io e te quando ci siamo visti qua in ufficio da me. Adesso bisogna che quest'elemento qua sia foriero di qualcosa di utile perché sennò ci schiantiamo pian pianino [...]". Agnelli ribadisce a margine, come annotano i finanzieri, che l'obiettivo fondamentalmente è aumentare i ricavi del calcio italiano.