Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Calcio estero
Al Khelaifi: "La Juve si è ritirata dalla Superlega, Real Madrid e Barcellona facciano lo stesso"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 29 settembre 2023, 13:44Calcio estero
di Pierpaolo Matrone

Al Khelaifi: "La Juve si è ritirata dalla Superlega, Real Madrid e Barcellona facciano lo stesso"

Nasser Al Khelaifi, presidente del Paris Saint-Germain, è tornato a parlare della Superlega in un'intervista ai colleghi polacchi di Meczyki: "I club che erano coinvolti sanno che non faccio mai i loro nomi, nemmeno nel consiglio direttivo in un contesto più privato. Dico sempre loro - e glielo consiglio - che possono tornare all'ECA in qualsiasi momento, possono unirsi alla famiglia, sono i benvenuti. La Juventus si è già ritirata dal progetto Superlega. Dovrebbero fare lo stesso Real Madrid e Barcellona perché non hanno scelta. Non sono contro il Barcellona o contro il Real Madrid, io non escluderò nessuno. Sono contrario al conflitto. Ho incontrato Joan Laporta (presidente del Barcellona, ndr) e gli ho detto la stessa cosa. Se vogliono combattere, lasciamo che combattano tra loro. Non perderemo altro tempo su questo tema, abbiamo le nostre cose da fare.

Noi vogliamo crescere e la Superlega oggi è una barzelletta. Era morta ancor prima che fosse annunciata.

Chiamo questa idea una non-Super League. È un fatto. Siamo uniti come mai prima d'ora. Volevano dividerci, ma è successo il contrario. E ora possiamo realizzare cose rivoluzionarie. Mercoledì a cena ho detto ai membri del mio consiglio che sembrava una cena in famiglia. Lavoriamo per il bene collettivo e molti di noi avrebbero potuto scegliere diversamente. La stessa UEFA ha fatto un ottimo lavoro fermando la Superlega. In questo senso dobbiamo ringraziare anche il contributo di Aleksandar Ceferin (presidente della UEFA, ndr)”.