Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / lazio / Esclusive
Calciomercato Lazio, per l'attacco spunta un nome nuovo: i dettagliTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
martedì 6 dicembre 2022, 07:30Esclusive
di Lalaziosiamonoi Redazione
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Lalaziosiamonoi.it

Calciomercato Lazio, per l'attacco spunta un nome nuovo: i dettagli

Tare lo monitora da tempo, è un nome che piace, anche se la pista non si presenta semplice. Nemmeno per il futuro. Boulaye Dia è reduce dal Mondiale, ha giocato quattro partite con il Senegal, approdando fino agli ottavi di finale e segnando un gol nel successo contro il Qatar. Dia è arrivato alla Salernitana in estate, in Serie A ha avuto un impatto immediato: sono già sei le reti, in 14 presenze. È un attaccante rapido, sa attaccare bene la profondità, tecnicamente non è raffinatissimo, ma sa muoversi bene, sente la porta. Tare lo segue dai tempi del Reims, quando Dia giocava in Ligue 1. Poi il passaggio al Villarreal, il Sottomarino Giallo sborsò 12 milioni nell’estate 2021. La sua avventura in Liga è durata solo un anno, frenato da alcuni problemi fisici e dalla concorrenza di Gerard Moreno e Danjuma. Il punto più alto della sua esperienza al Villarreal è stato probabilmente il gol nella semifinale di ritorno di Champions contro il Liverpool.

IDEA - La Salernitana l’ha preso in prestito oneroso (un milione) e diritto di riscatto fissato a 12 milioni. Non è detto che i campani esercitino l’opzione, dipenderà da diversi fattori, anche dalla volontà del calciatore di rimanere in Campania o di provare nuove esperienze. La Lazio per ora monitora la situazione, Dia piace molto al direttore sportivo, ma la permanenza di Tare a Formello, anche per la prossima stagione, non è scontata. Lo scenario dunque al momento è nebuloso, si andrà definendo nei prossimi mesi, ma quello di Boualye Dia è un profilo che va attenzionato, non può essere lasciato cadere nel dimenticatoio.  La Lazio - dal prossimo anno - dovrà fare una scelta per quanto riguarda l’attaccante. Immobile a gennaio compirà 33 anni, dovrà cominciare a gestirsi, non potrà giocare sempre e comunque, gli servirà una spalla, un giocatore affidabile, in grado di lasciarli tempo e modo di rifiatare. Dia può essere un profilo spendibile, è nato in Francia, ha passaporto comunitario e piace in società…

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Pubblicato il 5/12