Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / lazio / News
Lazio - Udinese, Inzaghi: "Sconfitta meritata. Siamo stati presuntuosi..."TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
domenica 29 novembre 2020 15:03News
di Andrea Marchettini
per Lalaziosiamonoi.it

Lazio - Udinese, Inzaghi: "Sconfitta meritata. Siamo stati presuntuosi..."

Una sconfitta pesante per la Lazio che perde in casa per 3-1 contro l'Udinese. A commentare la partita è intervenuto ai microfoni di DAZN Simone Inzaghi: "Questa è una brutta sconfitta. Siamo stati presuntuosi e poco umili, perché sapevamo che l'Udinese avrebbe fatto questo tipo di partita. Siamo tutti responsabili, me in primis. Loro hanno fatto un'ottima partita, ma noi abbiamo sbagliato. E' una giornata storta e siamo molto delusi, il calcio è anche questo e può capitare di perdere meritatamente. Luis Alberto? Avevamo speso tanto tre giorni fa, ma anche l'Udinese aveva giocato in Coppa Italia. Dovevo fare delle scelte e ho deciso di far uscire Luis ALberto, non c'è stato nessun problema. Champions? Fra tre giorni ci sarà una partita difficilissima a Dortmund, ma la posizione in classifica è buona, cercheremo di fare il massimo. MIlikovic preservato? No, l'avrei fatto giocare volentieri, ma abbiamo valutato di non farlo scendere in campo. Deve allenarsi e tornare in forma, allora sarà di grande aiuto".

Il tecnico biancoceleste è poi intervenuto anche alle telecamere di Sky Sport: "E' stata una Lazio irriconoscibile, abbiamo fatto una partita non in linea con le nostre capacità. Siamo stati molli e presuntuosi. Dobbiamo fare mea culpa e analizzare questa brutta battuta d'arresto, senza scusanti. Anche l'Udinese aveva una partita sulle gambe per la Coppa Italia, sono stati più squadra di noi, sapevamo quale gara avremmo dovuto affrontare. Stessa situazione come con la Samp? Penso sia un caso, ora dobbiamo resettare, è una sconfitta che fa male. Quando hai così tante partite ravvicinate non è semplice, ma dovevamo sicuramente fare meglio di così".

MILINKOVIC - "Sta un po' meglio, ma ha fatto due allenamenti ma è in ritardo, sapevamo che non avrebbe giocato dall'inizio. Abbiamo parlato con molta tranquillità, avrei voluto inserirlo nel finale ma ho dovuto fare altri cambi mettendo Caicedo e Pereira che si erano allenati molto bene in questi giorni. E' stato sette o otto giorni nel letto, sicuramente la sua condizione migliorerà".

DOPPIO IMPEGNO - "Siamo stati lenti nella circolazione della palla, l'Udinese si abbassava e noi dovevamo essere più bravi ad aver pazienza perché l'occasione sarebbe arrivata. Abbiamo preso gol su una deviazione, l'episodio non ci ha aiutati ma come dicevo è una sconfitta da analizzare per ripartire. Mercoeldì abbiamo una partita importante, poi ci ritufferemo in campionato. La Champions l'abbiamo voluta con tutte le forze, le fatiche sono tante ma le affronteremo".

DORTMUND - "Sappiamo che squadra sia il Borussia. La metto tra le prime cinque d'Europa, all'andata abbiamo fatto una grande gara, mercoledì adremo lì con tantissima voglia per resettare questa brutta sconfitta e assicurarci un ottavo di finale che nel giorno dei sorteggi sembrava impensabile, ma come abbiamo visto oggi tutto è possibile. La prepareremo nel migliore dei modi".

PORTIERI - "Abbiamo la forturna di avere due ottimi portieri, Thomas è tornato con noi dopo il Covid e ha lavorato nei migliore dei modi. Valuteremo in base alla partita, è un ruolo dove si può alternare e noi abbiamo la fortuna di avere due ottimi portieri".

Queste le parole di mister Inzaghi ai microfoni di Lazio Style Radio: "Abbiamo fatto una brutta gara, non siamo stati umili, abbiamo perso seconde palle e anche a livello fisico. Sicuramente dovevamo fare meglio tutti, io in primis che sono l’allenatore. Ora dobbiamo resettare e pensare che mercoledì c’è un’altra gara e poi un’altra ancora due giorni dopo. Vediamo che le squadre che giocano in Champions hanno tute delle problematiche ma la Champions l’abbiamo voluta tanto e ce la giocheremo in tutti i modi. Dovevamo fare tutti qualcosa in più, sapevamo la partita che avrebbe fatto l’Udinese e noi non siamo scesi in campo con la determinazione giusta, sconfitta senza scusanti. La partita il Dortmund non so come l’abbia persa, poi la vedrò, ma sappiamo che la Champions porta via tante energie che a volte si pagano ma non è una scusante. Sappiamo l’importanza della partita di mercoledì ma anche oggi era importante, affrontiamo una delle cinque squadre migliori d’Europa, all’andata abbiamo fatto una grande gara e cercheremo di fare altrettanto. La Champions non deve essere un alibi ma dobbiamo dare il nostro meglio sempre".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000