Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / lazio / Editoriale
Lukaku non ha ancora rifiutato nulla. E questa è la vera notizia. L’Inter sì: ma se il Chelsea salisse a 120 milioni…Zapata aspetta. James vuole il Milan, che rifiuta scambio Leao e non è ancora convintoTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 04 agosto 2021 00:00Editoriale
di Tancredi Palmeri

Lukaku non ha ancora rifiutato nulla. E questa è la vera notizia. L’Inter sì: ma se il Chelsea salisse...

Quando 10 giorni fa nel mio editoriale per L’Interista descrissi quello che stava per succedere con l’offerta da 100 milioni del Chelsea per Lukaku, una parte del mondo tifoso nerazzurro prese cappello come se fosse un attentato alla serenità interista. Per non parlare delle dichiarazioni da libro Cuore per Lukaku gigante buono e novello Lucarelli che si opponeva a qualsiasi montagna di denaro, costi quel che costi. Romelu rimane una persona tutta d’un pezzo, che potendo mette come priorità la sua permanenza in nerazzurro. Ma nessuno vive fuori dal mondo. Né Lukaku, né Marotta, né l’Inter.
Adesso che anche il resto del mondo sta parlando non solo dell’offerta del Chelsea, ma soprattutto delle possibilità che ci sia una trattativa per Lukaku, anche il mondo di interisti nel rifiuto comincia a capire che le possibilità di addio ci sono.
Come spiegato 10 giorni fa, la torta probabilistica si compone di un 40% legato alla volontà di Lukaku, un 40% legato alla volontà dell’Inter, e un 20% legato all’esistenza dell’offerta del Chelsea.
Per chiudere un affare così costoso ci vuole un mese buono, quindi il Chelsea sapeva che questa settimana fosse le colonne d’Ercole oltre cui imbastire la trattativa sarebbe stato impossibile.
Il costante diniego del Dortmund nell’accettare i 120 milioni per Haaland hanno spinto Abramovich a non indugiare oltre, e dunque gli interisti proprio sul finire della virtuale deadline hanno visto il pericolo concretizzarsi.
Ma vista quella torta, rimane una certezza: finché sia Inter che Lukaku rifiuteranno l’offerta, nulla succederà. Ma se anche una delle due parti dovesse recedere, allora Lukaku andrà.
La notizia è che finora l’Inter ha rifiutato i 100 milioni dal Chelsea, ma Lukaku non ha rifiutato ancora niente. Nessuna proposta gli è stata fatta ancora, dunque non si è posto il problema.
L’Inter ha ritenuto irricevibile l’offerta da 100 milioni, e questo ha chiuso la possibilità. Quella possibilità, non la trattativa tout court.
Ma non è detto che Lukaku sia incedibile, e come per Hakimi l’Inter ha fatto capire che una proposta maggiore - in questo caso da 120 milioni - sarebbe esaminata. E a quel punto, l’opzione sarebbe sottoposta a Lukaku. Il quale anche lui sarebbe costretto a esaminarla.

Normalmente, uno come Abramovich se arriva a 100 milioni, dopo arriva anche a 120.
E allora Duvan Zapata, il cui prezzo si aggirerebbe sui 45 milioni, è stato allertato per capire la sua intenzione di cambiare tonalità di nerazzurro.

A propositi di colombiani a Milano, Jorge Mendes sta provando in tutte le maniera a piazzare James Rodriguez al Milan. Che non è ancora convinto, per una combinazione di età, stipendio e rendimento, ma che si rende conto anche di non riuscire ancora a trovare una idea adatta per il il trequartista di peso e per fornire maggiore esperienza. Mendes aveva provato a intavolare lo scambio con Leao che peraltro gli avrebbe fruttato doppie commissioni, ma il Milan non ha voluto rinunciare al progetto Leao soprattutto senza corrispettivo economico.
Comunque o superagente portoghese lavora e lo farà fino al 31 agosto, chissà se la mareggiata eroderà lo scoglio.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000