Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / lecce / Serie B
Lecce Alessandria 3-2, le pagelle: Coda gol da tre punti, Di Gennaro ingenuoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 18 settembre 2021 16:24Serie B
di Paolo Lora Lamia

Lecce Alessandria 3-2, le pagelle: Coda gol da tre punti, Di Gennaro ingenuo

Le pagelle di Lecce-Alessandria, gara finita 3-2 per i salentini.
LECCE-ALESSANDRIA 3-2
Marcatori: 12’ Tuia (L), 16’ Corazza (A), 57’ Ba (A), 88’ Rodriguez (L), 96’ Coda (L)

LECCE

Gabriel 6 – Non ha molte responsabilità sui due gol dell’Alessandria, compiendo invece delle buone parate nel corso del match.

Calabresi 6,5 – Buona spinta sulla corsia di destra, con qualche cross invitante per le punte.

Lucioni 6,5 – Il capitano giallorosso si fa rispettare in mezzo all’area, nel duello con gli attaccanti avversari. Decisivo anche in quella piemontese con la sponda per il gol vittoria di Coda.

Tuia 7 – Dominante nel gioco areo, come dimostra nel primo tempo quando svetta più in alto di tutti su un corner e porta avanti il Lecce. (Dall’82’ Meccariello s.v.)

Gallo 6 – Dà il là all’azione del gol di Corazza, anche se con un pizzico di sfortuna. Per il resto, si fa vedere in avanti in qualche circostanza. (Dal 74’ Barreca 6 – Buon finale di gara, con diversi palloni messi in mezzo)

Majer 6 – Sempre di aiuto alla fase offensiva, con i suoi inserimenti in area avversaria chiusi o con un passaggio per i compagni o con una conclusione verso la porta. (Dal 46’ Bjorkengren 6,5 – Con il suo ingresso in campo, la manovra del Lecce acquista maggiore precisione)

Hjulmand 6 – Funge da schermo davanti alla difesa arretrando anche in area per aiutare la retroguardia in caso di necessità.

Gargiulo 6 – Parte piuttosto guardingo, per poi farsi vedere sempre di più in area avversaria e rendersi anche pericoloso. (Dal 74’ Paganini 6,5 – Ha il merito di servire Rodriguez per il gol del 2-2)

Olivieri 5,5 – Il più in ombra dell’attacco leccese, con pochi spunti negli ultimi 30 metri. (Dal 63’ Rodriguez 7 – Cambio decisamente azzeccato, visto che fredda Pisseri con il gran destro da fuori che vale il 2-2)

Coda 7,5 – In una sfida per larghi tratti complicata, cresce con il passare dei minuti facendo sponde intelligenti per i compagni e soprattutto segnando il gol che vale la prima vittoria in campionato per il Lecce.

Di Mariano 6 – Molto intraprendente sul settore sinistro dell’attacco, da dive crea diversi problemi alla difesa avversaria.

ALESSANDRIA

Pisseri 6,5 – Nel corso del match tiene più volte a galla i suoi con dei buoni interventi. Nel finale deve abbandonare il campo per infortunio. (Dal 90’ Russo s.v.)

Parodi 6 – Presidia la sua zona con buona attenzione, soffrendo maggiormente nella seconda parte del match.

Di Gennaro 5 – Macchia una buona partita a protezione della porta di Pisseri con due gialli evitabili e che incidono sulla gara.

Celesia 6 – Dopo un primo tempo tutto sommato attento, viene lasciato in panchina nell’intervallo presumibilmente per problemi fisici. (Dal 46’ Benedetti 6 – cerca di fare quello che può a livello difensivo, soprattutto dopo che la sua squadra rimane in dieci)

Mustacchio 6,5 – Tra i migliori nella squadra di Longo, per le sue continue discese sulla destra e per l’assist che porta al momentaneo 1-2 di Ba.

Ba 7 – Ringhia sui portatori di palla leccesi, battagliando in mezzo al campo. Non rinuncia anche agli inserimenti offensivi, come quello del gol di testa su cross di Mustacchio.

Casarini 5,5 – Prova ad impostare la manovra, ma non sempre con la necessaria precisione per servire le punte.

Beghetto 6 – Meno presente in fase di spinta rispetto a Mustacchio. Viene sostituito nel momento in cui Longo decide di coprirsi per via dell’inferiorità numerica. (Dal 66’ Prestia 6 – Entra in una fase delicata del match, con il Lecce che attacca a pieno organico)

Milanese 5,5 – Sono rare le sue iniziative offensive, tanto nel primo tempo quanto nella ripresa fino a quando non viene sostituito. (Dal 58’ Chiarello 5,5 – Il suo ingresso in campo non aumenta la pericolosità offensiva alessandrina)

Corazza 7 – Prosegue nel suo ottimo momento, con il gol dell’1-1 che però alla fine non porta punti.

Orlando 5,5 – Svaria molto negli ultimi 30 metri, senza però riuscire ad incidere come vorrebbe. (Dal 67’ Lunetta 6 – Si vede in poche occasioni, con l’Alessandria tutta schiacciata all’indietro nel finale)
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000