HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » livorno » Livorno Calcio
Cerca
Sondaggio TMW
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

Sala stampa. Inzaghi: “Bravi tutti ma andava chiusa prima”

14.12.2019 22:11 di Luca Aprea    per amaranta.it   articolo letto 102 volte

Livorno – Soddisfatto ma sempre pronto a pungolare la sua corazzata. L'allenatore del Benevento Filippo Inzaghi si gode la vittoria della sua squadra sul campo del Livorno. Un successo che consente ai sanniti di laurearsi campioni d'inverno con tre giornate di anticipo. Un record per la Serie B da quando ci sono i tre punti. “Siamo molto contenti, la squadra ha fatto bene, non mi piace soffermarmi sui singoli, anche se va detto che dovevamo chiuderla prima perché nel calcio non si sa mai. Con tutte quelle occasioni lasciare il risultato in bilico fino alla fine è un rischio”

“Nel secondo tempo – ha spiegato l'ex bomber di Juve e Milan – c'è stato un certo torpore, l'abbiamo fatta troppo facile e ho inserito Tuia proprio per dare un segnale alla squadra e devo dire che chi è entrato lo fatto con la giusta mentalità come Insigne. Mi è dispiaciuto non poter far giocare ragazzi come Improta e Del Pinto che lo meriterebbero”.

Infine una battuta sul derelitto Livorno: “Paolo Tramezzani oltre ad essere un amico è un mister preparato che conosco e di cui apprezzo le idee. Certo, in tre giorni, è difficile imporsi ma affrontare una squadra che ha appena cambiato allenatore è sempre insidioso”.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Livorno

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510