Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
MN - Civitarese su Leao: "Ha una serie di pensieri che lo distraggono dall'esprimersi al massimo"TUTTO mercato WEB
© foto di © DANIELE MASCOLO
domenica 26 marzo 2023, 00:24News
di Filippo D'Angelo
per Milannews.it

MN - Civitarese su Leao: "Ha una serie di pensieri che lo distraggono dall'esprimersi al massimo"

Roberto Civitarese, noto mental coach, ha rilasciato un'intervista a MilanNews.it parlando anche di Rafael Leao“Secondo me non è neanche tanto una questione di inconscio. Dobbiamo partire da questo presupposto, il nostro cervello si concentra su un focus: ovvero l’obiettivo che miro con il mirino, ciò che metto sotto tiro. Il mio cervello su cosa è focalizzato? Questo è il punto. Il cervello non può mettere sotto tiro cinque cose alla volta, o meglio, può metterle ma ci sarà sempre una cosa più importante dell’altra. Nel caso di Leao, da esterno, dico che è normale che avere incertezza sul futuro ci porta a elaborare pensieri non sempre positivi: si passa dal dubbio alla paura fino alla contrazione.

Chi svolge un’attività fisica ha la necessità che il pensiero sia funzionale all’estensione del proprio corpo. Il concetto è che Leao ha una serie di pensieri che lo distraggono da quello che è l’obiettivo principale di calciatore ovvero esprimersi al massimo del suo potenziale. La soluzione è che deve cambiare pensiero, se vuole cambiare risultati. Io credo che oggi sia bloccato a causa di alcuni pensieri che letteralmente lo distraggono da quello che abbiamo definito essere il focus di un calciatore, ovvero rendere al massimo del potenziale”.