Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
Gandini racconta il periodo di Ronaldo e Ronaldinho in rossoneroTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 2 marzo 2024, 23:24News
di Francesco Finulli
per Milannews.it

Gandini racconta il periodo di Ronaldo e Ronaldinho in rossonero

Umberto Gandini è stato per lungo tempo e a più riprese nello schema dirigenziale del Milan, tra gli uomini più fidati di Silvio Berlusconi. In una recente intervista a Cronache di Spogliatoio, l'ex dirigente rossonero ha ricordato gli arrivi di Ronaldo e Ronaldinho all'ombra della Madonnina rossonera, raccontando alcuni aneddoti su entrambi i fuoriclasse brasiliani, sbarcati al Milan rispettivamente nel 2007 e nelm 2008. Di seguito le sue dichiarazioni.

Così Gandini sia su Ronaldo che su Ronaldinho: "Quando arrivò Ronaldo al Milan, Ancelotti disse: 'Da quando c'è lui, fare la formazione è facilissimo: Ronaldo e altri 10'. Un giorno Adriano Galliani gli chiese: 'Domani giochiamo a Siena, tu sai chi sono i loro difensori vero?'. Lui rispose: 'No, ma loro sanno per certo chi sono io'. E il giorno dopo fece due gol. Ronaldinho? Un giorno arrivò a Milanello per un allenamento pomeridiano e si addormentò in una vasca del ghiaccio. Era davvero troppo stanco dopo una festa fatta di divertimenti in casa sua".