Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / Calcio femminile
L'albo d'oro dell'Europeo: domina la Germania con 8 titoli. Poi Norvegia (2), Svezia e OlandaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Imago/Image Sport
mercoledì 6 luglio 2022, 20:19Calcio femminile
di Tommaso Maschio

L'albo d'oro dell'Europeo: domina la Germania con 8 titoli. Poi Norvegia (2), Svezia e Olanda

Nata nel 1984 con il nome di European Competition for Women's Football, prima di assumere il nome attuale a partire dall'edizione del 1991 quando la UEFA iniziò ad organizzare il torneo. Da allora ha avuto cadenza biennale fino al 1997 per poi passare, come nel maschile, a una cadenza quadriennale mutando anche la formula e allargandosi fino alle 16 squadre attuali.

L'Albo d'Oro vede un dominio delle squadre del Nord Europa con la Germania a fare da mattatrice con ben otto titoli, il primo come Germania Ovest, di cui ben sei consecutivi fra il '95 e il 2013. Due titoli invece sono andati alla Norvegia (1987 e 1993), mentre Svezia, vincitrice della prima edizione, e Olanda, trionfo nell'ultima, vantano un titolo a testa. E l'Italia?

Le azzurre hanno fatto benissimo a cavallo fra anni '80 e '90: terze parimerito con la Danimarca nell'84, risultato bissato nel '87 con un quarto posto nel 1989 (in queste edizioni però erano solo quattro le partecipanti). Quarto posto anche ne 1991 e poi due secondi posti che rappresentano il massimo punto raggiunto: nel 1993, nel torneo ospitato dal nostro paese, le azzurre dovettero cedere in finale alla Norvegia, mentre quattro anni dopo fu la Germania a battere in finale le azzurre.

1984: Svezia
1987: Norvegia
1989: Germania Ovest
1991: Germania
1993: Norvegia
1995: Germania
1997: Germania
2001: Germania
2005: Germania
2009: Germania
2013: Germania
2017: Olanda