Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Serie A
Milan a caccia della punta del futuro: sono due i profili che hanno superato Jonathan DavidTUTTO mercato WEB
martedì 27 febbraio 2024, 11:06Serie A
di Simone Bernabei

Milan a caccia della punta del futuro: sono due i profili che hanno superato Jonathan David

La Gazzetta dello Sport torna a fare il punto sul mercato del Milan in vista della prossima stagione e spiega come l'obiettivo principali resti ancora il centravanti che potrebbe dover sostituire Olivier Giroud e Luka Jovic, entrambi non ancora certi della permanenza in rossonero al termine del campionato.

I nomi in cima alla lista dei dirigenti sono due: Joshua Zirkzee e Benjamin Sesko. Entrambi negli ultimi mesi hanno scalato posizioni rispetto a Jonathan David del Lille, attaccante da diverse stagioni nelle mira dei rossoneri. Il preferito, non fosse altro per una questione di ambientamento, resta l'attaccante del Bologna ma molto dipenderà dalla valutazione (che potrebbe tranquillamente superare i 40 milioni la prossima estate) e concorrenza, col Bayern Monaco e tanti club di Premier League attenti alle evoluzioni. L'olandese però sembrerebbe gradire una permanenza in Serie A, prima di un eventuale futuro trasferimento in Inghilterra.


Quindi il talento che tanto bene sta facendo al Lipsia: anche in questo caso la concorrenza non manca, soprattutto dopo l'ottima stagione di cui si ste rendendo protagonista, ma in questo caso il parametro di 40 milioni di euro per il cartellino potrebbe essere quello giusto per convincere il club di proprietà della Red Bull a cedere in estate.