Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / milan / Serie A
Atalanta-Manchester United 2-2, le pagelle: Zapata e Ronaldo top, Demiral non è precisoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 3 novembre 2021, 06:18Serie A
di Andrea Losapio

Atalanta-Manchester United 2-2, le pagelle: Zapata e Ronaldo top, Demiral non è preciso

Atalanta-Manchester United 2-2 - Risultato finale

ATALANTA

Musso 6 - Sarebbe battuto sul tiro di McTominay, ma il palo lo grazia. Il primo tempo è ordinaria amministrazione, il secondo lo vede protagonista su van de Beek a un minuto dalla fine. Imparabile su Ronaldo? Forse si getta un pelo tardi.
De Roon 6,5 - Rashford è un brutto cliente, ma lui riesce a tenerlo a bada con una discreta dose di corsa e cattiveria agonistica.
Demiral 5,5 - Su Bruno Fernandes non riesce a contenerne l'azione, lasciandogli quei due metri che permettono di farlo correre verso la porta. Non precisissimo.
Palomino 6,5 - Devia in maniera involontaria la conclusione di McTominay, mandandola sul palo. Per il resto ha una discreta presenza nella partita, andando anche a fare l'assist perfetto per Zapata per il 2-2.
Zappacosta 6 - Molto meno offensivo del solito, anche perché deve coprire le spalle a Ilicic. Pochi cross dalla sua corsia, ma è dentro la partita.
Koopmeiners 7 - Partita più che discreta, sempre in opposizione di chi gravita nella sua zona. Spesso è Pogba, a cui saccheggia un pallone che poteva significare 2-0. Nel secondo tempo non perde più la palla, andando anche a impostare.
Freuler 6,5 - Architetto del centrocampo, si annulla con McTominay e lascia più compiti di copertura che non di costruzione. Cresce nella seconda frazione, quando il gioco si fa più complicato.
Maehle 6 - Partita ordinata, a contrastare la fisicità di Wan-Bissaka. Anche lui, come Zappacosta, arriva poco sul fondo per poi crossare.
Ilicic 6,5 - Il tiro del gol non appare irresistibile, visto che De Gea va giù piano, mettendo i guantoni ma facendo passare il pallone sotto la pancia. Riesce a nascondere la palla più volte, ma è difficile saltare gli avversari (dal 71' Muriel 5,5 - Ci si potrebbe aspettare un suo squillo, invece appare lento e impacciato).
Pasalic 5,5 - Il suo apporto, ma è più da collante e tocca pochi palloni. Chiede un paio di volte la sfera a gran voce, al centro dell'area, ma Zapata lo ignora colpevolmente (dal 46' Djimsiti 6,5 - Non sbaglia pressoché nulla, si oppone bene. Ottimo rientro).
Zapata 7,5 - Praticamente irresistibile per il primo tempo, il suo assist è un'accelerazione su Wan-Bissaka, non proprio il più lento della combriccola. Sotto porta sbaglia molto, ma il gol è una perla sia per la progressione che per il tocco che non lascia scampo a De Gea. È nettamente il migliore in campo, da top, un caterpillar difficile da fermare.

Gianpiero Gasperini 6,5 - Prova a vincere una partita che poteva essere decisiva per il passaggio del turno, invece la pareggia, anche con un po' di sfortuna. Come all'andata, come con il PSG, quando arretra e lascia troppo spazio all'avversario irrimediabilmente prende gol. Ma è una bella iniezione di fiducia.

MANCHESTER UNITED

De Gea 5,5 - Nel primo tempo non subisce parecchi tiri verso lo specchio, ma al primo fa una figuraccia: Ilicic calcia, lo spagnolo ci mette le mani ma la palla scappa via. Nella ripresa cancella l'errore sul tiro di Zapata, una parata che forse salva il risultato.

Bailly 7 - Domina uno scatenato Zapata, in tre occasioni salva la barca che affonda: prima mura Zapata da due passi su errore di Pogba, poi in scivolata anticipa il colombiano diretto verso la porta e infine si inventa una mezza rovesciata. Qualche colpa sul secondo gol, ma salva lo United da un altro ko.

Varane 5,5 - Nei primi minuti sembra avere la giusta sicurezza, ma col passare dei minuti Zapata gli va via quasi sempre. È costretto ad uscire per via di un infortunio. Dal 38’ Greenwood 6,5 - Ottimo ingresso in campo, suo l'assist per la seconda rete: la personalità non manca, nemmeno i margini di miglioramento.

Maguire 5 - Dopo una prestazione simile le critiche sono autorizzate. Arriva sempre in ritardo, se si cerca il riassunto della sua prestazione si trova sulla seconda rete dei bergamaschi: Zapata completamente solo e 2-1. Stavolta non riesce a dare una mano nemmeno davanti.

Wan-Bissaka 5,5 - Gara ordinata, ma non spinge sull’acceleratore come ha dimostrato di saper fare. Errore di concetto sul gol, concede uno spazio evitabile.

McTominay 5,5 - Dopo 5’ ha la capacità di bloccare il respiro a 15mila persone: la deviazione di Palomino gli cancella l’occasione, tiro che sbatte sul palo. Da quel momento in poi perde fiducia e non riesce più a contrastare la coppia Koopmeiners-Freuler. Dall’87’ Sancho sv

Pogba 5,5 - Gioca parecchio compassato, i ritmi non sono per niente quelli dei tempi migliori. Nei primi 45’ rischia di combinare un pasticcio regalando una palla a Zapata su pressione di Koopmeiners. Dal 68’ Matic 6 - Buon approccio alla sfida, si mette in mezzo e fa densità. Gioca parecchi palloni nel momento cruciale della sfida.

Shaw 6 - Uno dei pochi a salvarsi. Alza il ritmo e affonda, prova anche qualche giocata solitaria. Ma predica letteralmente nel deserto.

Bruno Fernandes 6,5 - Si piazza sulla trequarti come contro il Tottenham, ma non brilla quasi mai. Si inventa un tacco clamoroso per Ronaldo, da quel momento in poi inizia a giocare come sa fare. Dall’87’ Van de Beek sv.

Rashford 5,5 - Un paio di sgasate, ma niente di più. Zappacosta e Maehle lo limitano parecchio bene, non riesce mai a trovare la giocata giusta. Dal 69’ Cavani 6 - Non punge come dovrebbe, gira parecchio a vuoto. Non sta vivendo un gran momento di forma.

Ronaldo 7,5 - Dopo 20 secondi sgancia il primo tiro, poi accenna un colpo di testa. Rimane un po’ scollato dalla squadra, ma alla fine è l’unico a salvare l’ennesima serata storta: segna un'altra doppietta, l'ennesima della sua carriera. I cori contro al termine della partita dimostrano ancora una volta quanto ha dato al calcio.

Ole Gunnar Solskjaer 5,5 - Male, anzi malissimo. Non è un momento facile per i suoi e si vede contro un'Atalanta aggressiva e che lascia poco fiato. Si aggrappa a Ronaldo, quello più criticato.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000