Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / Altre Notizie
TMW RADIO - Cucciari: "Juve-Inter, Lautaro in un momento di grazia ma occhio a Dybala"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di GENNARO MASI
mercoledì 11 maggio 2022, 15:38Altre Notizie
di TMWRadio Redazione
tmwradio

Cucciari: "Juve-Inter, Lautaro in un momento di grazia ma occhio a Dybala"


A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, il tecnico ed ex calciatore Alessandro Cucciari ha parlato della finale di Coppa Italia Juventus-Inter.

Si aspetta una Juve col 4-2-3-1?
"La differenza nei moduli la fanno gli interpreti. Dipende da chi ci metti. Il 4-2-3-1 è offensivo, ma se lo fai con i tre totalmente offensivi è un conto. Così come il 3-5-2 che può diventare più facilmente un 5-3-2 se hai degli esterni più difensivi. Gli allenatori hanno le capacità per poter schierare i proprio giocatori nel miglior modo possibile. Dybala? Io non rinuncerei mai a uno come lui. Al di là della situazione contrattuale, sono dei professionisti. Darà il massimo, poi sa che c'è una finale".

Vlahovic o Lautaro, su chi punta lei?
"Lautaro perché è fortissimo e in un momento di grazia. Pur riconoscendo che Vlahovic ha fatto un grande campionato e che stasera ha la possibilità di riprendersi da un periodo di magra, dico Lautaro perché vedo un'Inter favorita".

Visto che Pioli può vincere lo Scudetto, fino ad oggi in che cosa è stato superiore a Inzaghi e Allegri?
"Nella gestione dei singoli e del gruppo. Nei momenti di difficoltà, di caos, vedi il rinnovo di Kessiè o Tonali, è stato bravo a tenerli sulla corda e a riproporli al momento giusto. Anche l'alternanza Ibrahimovic-Giroud mi è piaciuta. Pioli è riuscito a plasmare e a gestire meglio i singoli all'interno del gruppo".