Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Altre Notizie
TMW RADIO - Brambati: "Milan, Maldini ha ragione. Cardinale? Il calcio non è il football"TUTTO mercato WEB
venerdì 1 dicembre 2023, 16:16Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

TMW RADIO - Brambati: "Milan, Maldini ha ragione. Cardinale? Il calcio non è il football"

Braglia:" Un club non può cancellare i giocatori che hanno fatto la storia." Impalloemeni: Alcuni giocatori sono superiori al club." Orlando:" La dirigenza non sopporta figure importanti del Milan." Brambati:" Scaroni ha fatto molti danni anche fuori dal calcio." Maracanà con Marco Piccari e Stefano Impallomeni
00:00
/
00:00
A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è arrivato il momento dell'ex calciatore e procuratore Massimo Brambati.

Napoli-Inter il big match del weekend:
"Se vincesse il Napoli, rientrerebbe di diritto nel giro Scudetto. Anche se anche ora è ancora tutto aperto. L'Inter è più solida e cinica, ma sono i due organici più completi dal campionato comunque. Per ora però le seconde linee dell'Inter non sono proprio tutte all'altezza delle prime, questo va detto. Però credo che siano due squadre che possono lottare per il titolo fino alla fine. Su Meret poi dico: è stato protetto nel primo anno di Spalletti, quando ne ha combinate di tutti i colori, si è smacchiato di questo peso con la conquista dello Scudetto con un'annata buona, con la piazza che non era proprio contenta di lui, ma sappiamo che quando il portiere compie delle incertezze, sono talmente visibili e impattanti che è logico che finisce nel mirino".

Dietro il Napoli non convince:
"Natan non è Kim, ma tutti devono dare di più. Non è più la difesa dell'anno scorso, non so perché. Forse stando dentro si potrebbe capire, magari Kim dava tranquillità a tutto il reparto".


Milan, Frosinone partita a rischio?
"Oggi tutte le avversarie del Milan sarebbero pericolose. Il Milan non mi dà la sensazione di essere una squadra compatta, che sa fare bene le cose in campo. Col Dortmund mi ha dato la sensazione di vivere solo di spunti, che non è tipico del Milan di Pioli. E senza Leao questo Milan perde tantissimo".

Che ne pensa dell'intervista di Maldini?
"Bravo Paolo, ha raccontato quello che è successo. La proprietà ha sbagliato a mandare via Maldini e Massara, non li ha sostituiti innanzitutto. E' vero che ho storto il naso all'arrivo di Maldini, che non aveva esperienza nel ruolo, ma ora l'esperienza se l'era fatta, aveva cominciato a capire certe dinamiche. Ora che lo hai formato lo cacci via? Sei stupido Cardinale, il calcio non è il football americano. Scaroni è un dirigente prestato al calcio, fa bene a dirlo Maldini. Non ci mette la faccia nei momenti difficili, facile farlo in quello facili. Maldini con il papà rappresenta la storia del Milan, Sicuramente ha fatto errori, come li ha fatti da calciatore, ma li ha fatti e ha imparato. E ha ragione a spiegare di De Ketelaere. E' un giovane su cui si è rischiato e andava gestito, aiutato. A Pioli, secondo me, sono stati dati dei compiti che non sono prettamente dell'allenatore. Tanto che oggi fatica a fare il suo mestiere".