Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / napoli / Le Interviste
Pres. Lega Serie A: "Se il fondo saudita ha preferito Newcastle a Inter ama le utilitarie e non la F1"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
lunedì 15 novembre 2021, 19:20Le Interviste
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Pres. Lega Serie A: "Se il fondo saudita ha preferito Newcastle a Inter ama le utilitarie e non la F1"...

Durante Sport Industry, talk online organizzato da Rcs Academy, il presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, ha risposto ad Amanda Staveley

Durante Sport Industry, talk online organizzato da Rcs Academy, il presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, ha risposto ad Amanda Staveley, amministratore delegato del fondo PCP Capital Partners che ha acquistato il Newcastle, che nei giorni scorsi ha affermato che la struttura della Serie A è un disastro:

"Se la signora Amanda Staveley ha preferito investire nel Newcastle rispetto all’Inter o al Milan, si vede che le piacciono le utilitarie e non le macchine di Formula 1. Abbiamo 8 proprietà straniere, 7 americane e una cinese che hanno creduto nella Serie A e che ritengono ci sia potenziale di crescita. Quando si investe si guarda alle potenzialità società e mercato in cui si opera. Se la signora Amanda Staveley ha preferito investire nel Newcastle rispetto all’Inter o al Milan, si vede che le piacciono le utilitarie e non le macchine di Formula 1. Nel momento in cui si guarda al calcio italiano, si vede che è una grande opportunità perché ha potenziale inespresso come nessun altra Lega. Quando tutti i più grossi fondi internazionali guardano alla Serie A, lo fanno perché c’è potenziale. Sta a noi ora tirare fuori quel potenziale. Io sinceramente preferirei avere il 90% di una cosa che tra 5/6 anni vale 30 miliardi, piuttosto che il 100% di una cosa che oggi vale 17 e tra qualche anno magari meno. Abbiamo dovere di creare valore, non solo per investitori italiani ma anche per chi arriva dall’estero".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000