Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Jacobelli: "Osimhen è un problema, la clausola scoraggia gli acquirenti"TUTTO mercato WEB
mercoledì 19 giugno 2024, 15:10Le Interviste
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Jacobelli: "Osimhen è un problema, la clausola scoraggia gli acquirenti"

Durante l’appuntamento odierno con L’Editoriale sulle frequenze di TMW Radio è intervenuto Xavier Jacobelli. Queste le sue parole:
tmwradio
Editoriale con Xavier Jacobelli , intervistato da Vincenzo Marangio
00:00
/
00:00

Durante l’appuntamento odierno con L’Editoriale sulle frequenze di TMW Radio è intervenuto Xavier Jacobelli. Queste le sue parole:

Che partita si aspetta dall’Italia domani con la Spagna?
“Se gioca come nel primo tempo con l’Albania l’Italia può far male alla Spagna. Ritengo che le considerazioni di Spalletti dopo il successo nella gara inaugurale siano condivisibili. Ci sono cose da migliorare, ma la prestazione è stata positiva. La Spagna partirà favorita, ma sta vivendo una metamorfosi dopo gli anni del tiki-taka, ora si verticalizza molto di più e i pericoli arriveranno dagli esterni con Williams e Yamal. Lì si giocherà buona parte del risultato finale”.

Quali sono i campioni che possono lasciare la nostra Serie A?
“Kvaratskhelia non credo, De Laurentiis è stato alquanto intransigente su questo punto. Non si sta parlando di Osimhen in casa Napoli, la clausola da 120 milioni sta scoraggiando le pretendenti e questo è un capitolo da seguire, così come quello di Di Lorenzo. Sono giocatori vincolati da contratti pluriennali e plurimilionari. Leao non mi ha convinto ieri, deve sfruttare la vetrina di un evento così importante. C’è una pesante offerta araba, bisogna capire se il Milan e Fonseca sono disposti a cedere un giocatore del genere. Servirà poi trovare un’alternativa importante. Chiesa può essere la cessione eccellente per far quadrare i conti in casa Juventus, poi io personalmente non cederei mai Chiesa”.