Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Serie A
Vlahovic e Kvara sprecano, Szczesny salva la Juve: 0-0 col Napoli all'intervalloTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 8 dicembre 2023, 21:33Serie A
di Ivan Cardia

Vlahovic e Kvara sprecano, Szczesny salva la Juve: 0-0 col Napoli all'intervallo

La poca freddezza di Dusan Vlahovic e Khvicha Kvaratskhelia, così come una prodezza di Wojciech Szczesny sono gli highlights del primo tempo di Juventus-Napoli, nonché i motivi per i quali all'intervallo si torna negli spogliatoi sul risultato di 0-0-. Nessun gol, nonostante ci vadano vicine entrambe le contendenti: meglio gli azzurri di Mazzarri, che gioca uomo su uomo e crea alla squadra di Allegri più pericoli in 45 minuti di molte squadre in un'intera partita. Non basta, però, per scalfire la solidità difensiva dei bianconeri.

Il live TMW di Juventus-Napoli.


Che errori Vlahovic e Kvara. Il Napoli aggredisce la Juve sin dai primi minuti, a spingere sono soprattutto i rispettivi esterni destri: Cambiaso arriva al tiro, Di Lorenzo sfiora il gol con un cross che Szczesny evita entri in porta solo sulla linea. La prima vera grande occasione di serata arriva al 18': Chiesa offre a Vlahovic un rigore in movimento, che il serbo sbaglia facendosi bloccare il tiro da Natan. Il 7 bianconero è in palla e mette in crisi la difesa napoletana. Prova ad accendersi anche Kvaratskhelia, ma non va: imboccato da Osimhen, a tu per tu con Szczesny spara alto. Un gol divorato a testa.

Ci pensa Tek. La partita resta vivace e brillante, soprattutto per merito del Napoli, mentre la Juve torna a farsi blocco unico, che concede pochissimi spazi, soprattutto negli ultimi venti metri, agli avversari. Al 38' un miracolo di Szczesny tiene in piedi la parità numerica e la Signora: dopo un flipper Bremer-Gatti su punizione dalla sinistra, la palla arriva a Di Lorenzo. Il polacco neutralizza il quasi tap-in del capitano azzurro e il Napoli non riesce a approfittare della confusione in area bianconera. Il finale si accende: Gatti su chiude Kvaratskhelia con durezza e trattiene il pallone, il georgiano risponde buttandoglielo sulla schiena e guadagnandosi il primo giallo di serata.