Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / perugia / News
Il campo ci dice che il Perugia non aveva bisogno del bomber: 20 reti nelle ultime 7 partite
venerdì 19 febbraio 2021 12:00News
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net

Il campo ci dice che il Perugia non aveva bisogno del bomber: 20 reti nelle ultime 7 partite

Scrive Francesca Mencacci su La Nazione che il Perugia non aveva bisogno del bomber, perché la banda biancorossa suona a ritmo di tre o quattro gol a partita. Venti reti nelle ultime sette partite, nessuno in A e nemmeno in B ha fatto tanto, solo la Ternana ha il passo dei grifoni. Nemmeno il Padova, che si ferma a quota 19. Tutto ha avuto inizio dopo la sconfitta sul campo della Triestina. Dopo il ko i biancorossi hanno rifilato tre reti al Ravenna, poi al Matelica, alla Feralpisalò e all’Arezzo e infine il poker al Mantova e Legnago. Nel mezzo il pari senza reti sul campo del Fano. Da notare che nelle ultime sette gare, causa rinvii non dovuti al Grifo, i biancorossi hanno dato il meglio al Curi: cinque le sfide disputate a suon di marcature, fuori casa la gara di Fano e quella di Matelica. Il Perugia, quindi, dovrà ripetersi anche lontano dal suo stadio che sta tornando teatro di spettacoli nonostante non ci siano voci e colori. Da sottolineare, inoltre, che buona parte di questi risultati la squadra di Caserta li ha ottenuti senza Melchiorri, Minesso e Murano. Orfano dei giocatori che avevano avuto un ruolo da protagonista, il Perugia si è saputo reinventare grazie alle qualità di Bianchimano, al ritrovato Falzerano e alle perle di Elia. Il capocannoniere resta Melchiorri con i suoi sette gol, a quota sei ci sono Murano e Bianchimano, quest’ultimo domenica dopo domenica si sta scrollando di dosso l’etichetta di attaccante di scorta. Perché è toccato a lui caricarsi delle responsabilità durante la forte emergenza. A quota cinque Minesso, scoperto solo nel finale di girone di andata, autentico mattatore col Ravenna (tripletta), poi un gol con Matelica e Feralpisalò, fino all’infortunio. Che dire di Elia e di Falzerano? Quattro le reti realizzate dal jolly biancorosso usato dove serve ma tutto meno che tappabuchi. E tre quelle di Falzerano, rigenerato dopo il mercato e esaltato nel ruolo di trequartista, accentratore ma sempre meno solita. Inoltre, ora Caserta si gode anche i gol dei centrocampisti, Burrai, per esempio, ha realizzato nelle ultime quattro gare due reti.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000