Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / perugia / Curiosità
Attesa in casa Perugia per l'incontro di Santopadre con Caserta e Giannitti
martedì 25 maggio 2021 00:03Curiosità
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net

Attesa in casa Perugia per l'incontro di Santopadre con Caserta e Giannitti

Archiviata la stagione 2020-2021, lo sguardo adesso è al futuro. Scrive La Lazione che il Perugia inizia a pianificare il prossimo campionato di serie B. Il primo passo è l’appuntamento con i dirigenti Comotto e Giannitti e poi quello con l’allenatore Fabio Caserta. I direttori e l’allenatore hanno già il contratto con la società di Pian di Massiano, il summit sarà per fare chiarezza su programmi e progetti e per smussare eventuali angoli. L’appuntamento, salvo sorprese, è fissato per domani, al massimo mercoledì: il presidente Santopadre affronterà le tematiche negli uffici di Fiano Romano. Si va avanti insieme? La volontà del numero uno biancorossa è chiara: Santopadre punta alla continuità, anche se c’è chi vorrà mettere i puntini sulle i. Fabio Caserta, con la promozione in serie B, ha allungato il suo contratto fino al 2023. Come tutti gli allenatori vincenti, anche il tecnico del Grifo ha acceso i riflettori su di sé. Sulle sue tracce ci sarebbero infatti un paio di squadre, si parla di Ascoli e Brescia. Stesso discorso per quanto riguarda il diesse Giannitti che, fresco della sesta promozione, avrebbe attirato le attenzioni del Bari che non trova la chiave giusta per risalire. Ma il progetto del Perugia è quello di dare seguito al gruppo che ha vinto il difficile campionato di C. Argomenti da trattare non mancheranno. I nodi da sciogliere. «La prossima stagione, né io né il Perugia possiamo permetterci di sbagliare, quindi bisogna parlare bene per migliorare tante cose. C’è da sedersi in maniera serena. Ho avuto un rapporto schietto e sincero con il presidente, molto buono, ed è giusto fare questo incontro. Programmi e obiettivi devono essere comuni», ha dichiarato l’allenatore dopo la fine del derby di Terni. L’allenatore, comunque scottato dalla retrocessione con la Juve Stabia, arrivata dopo la promozione dalla serie C, vorrà capire alcune questioni. Sul piatto ci sarà la programmazione del mercato: difficile ipotizzare e anche chiedere che la società completi la squadra per l’inizio del ritiro. Il Grifo della B avrà una base dalla quale ripartire e dovrà puntellare con pezzi importanti la squadra per poter affrontare un campionato che si presenta molto competitivo. Ma i tempi saranno un argomento da mettere sul piatto. Altro nodo da sciogliere sarà il modulo di partenza per la prossima stagione. Il tecnico e il diesse dovranno anche fare il punto su quello che potrebbe essere l’atteggiamento tattico giusto per ripartire. Soprattutto in ottica mercato. Il dirigente dovrà cercare di mettere l’allenatore nelle condizioni migliori di esprimere il suo calcio, anche se il modulo 4-3-3 potrebbe essere valutato forse un po’ troppo aggressivo. Ma Caserta ha sempre avuto carta bianca sulle scelte tecniche e quindi si troverà un punto di incontro. L’obiettivo è anche quello di creare una squadra che abbia affinità. Nel corso della stagione ci saranno anche stati momenti in cui le parti sono state poco sintonizzate, ma accade anche nelle migliori famiglie di non vederla sempre nella stessa maniera. L’importante resta l’obiettivo comune e il confronto. Il presidente Santopadre ha fatto il passo di vincolare i protagonisti, ora con numeri alla mano si parlerà di quello che dovrà essere la prossima stagione: dopo la scottatura della retrocessione (nella stagione che avrebbe dovuto portare il Grifo ai vertici della B), il primo passo sarà quello di mantenere la categoria.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000