Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / perugia / Primo Piano
Il Perugia blocca entrate ed uscite in attesa di sviluppi sul futuro del club
venerdì 9 giugno 2023, 07:29Primo Piano
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net

Il Perugia blocca entrate ed uscite in attesa di sviluppi sul futuro del club

Scrive Francesca Mencacci su La Nazione che Sul tavolo di Pian di Massiano ci sono solo i documenti per l’iscrizione al prossimo campionato. Sistemate le scadenze degli stipendi delle ultime tre mensilità, il presidente Santopadre metterà a punto le pratiche per la stagione che verrà. Nel frattempo il numero uno del club aspetta di capire se i sondaggi effettuati si potranno trasformare in qualcosa di più serio. Allo stato attuale, mancano tutte le figure per iniziare la prossima stagione, dall’allenatore al direttore sportivo. È tutto da rifare, ma Santopadre non vuole ricoprire i ruoli con l’incertezza del futuro: se la società sarà venduta, chi subentrerà dovrà avere ampia libertà di scelta, non dovrà trovarsi figure messe dalla precedente proprietà. Santopadre potrebbe per questo valutare la soluzione interna con Jacopo Giugliarelli, responsabile del settore giovanile.

In questa incertezza non decolla il mercato, soprattutto quello in uscita. I giocatori sul mercato che potrebbero portare soldi in cassa si contano su mezza mano: sicuramente c’è Santoro che, fatta eccezione per il finale di stagione condizionato dall’infortunio, ha disputato un ottimo campionato. Potrebbe fare gola anche il giovane attaccante Di Serio: in serie B potrebbe trovare una squadra disposta a credere in lui. Poi ci sono i giocatori a fine ciclo, come Kouan e Sgarbi che dopo la stagione in chiaroscuro hanno perso un po’ di valore, ma lasceranno entrambi Pian di Massiano. Ma anche chi, in caso di conferma dell’attuale società, lasceranno il Grifo perché percepiscono un contratto fuori portata, poi c’è chi, con il contratto in scadenza nel 2024 potrebbe spalmare e restare, come Francesco Lisi. Tra gli over potrebbe restare Angella, anche se la linea della società sarà quella di un gruppo giovane, con pochi calciatori esperti in rosa.