Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / perugia / Curiosità
Lutto e dolore nello sport umbro: ad appena 32 anni Giacomo ci ha lasciato
domenica 26 maggio 2024, 00:11Curiosità
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net
fonte Antonello Menconi

Lutto e dolore nello sport umbro: ad appena 32 anni Giacomo ci ha lasciato

Una notizia terribile per lo sport umbro. Un lutto che lascia attoniti. A soli 32 anni ci ha lasciato Giacomo Gionangeli, perugino, ex giocatore si basket, che ha perso la sua partita più importante, quella della vita contro una grave malattia. Il mondo dello sport di Perugia e dell'Umbria lo piangono con un immenso dolore. "Abbiamo combattuto molte battaglie in campo, fianco a fianco, facendoci forza l'un l'altro - si legge in una nota di Basketacademy - e sappiamo bene cosa significa non mollare anche quando ormai sembra finita, lottare con determinazione finchè non suona la sirena: una difesa forte, un rimbalzo, una palla recuperata, una tripla che ridà speranza... continuare a lottare, sempre insieme con entusiasmo! Ma la battaglia che hai combattuto tu non non si è giocata su un campo da basket, non è paragonabile, ma sei stato capace di affrontarla con la stessa determinazione.

Giona sei stato una roccia, un guerriero, sei stato tu a darci la forza di sperare, hai lottato fino alla fine e ci hai insegnato ancora una volta a non mollare, ci hai insegnato a guardare in faccia la paura ed è stato il tuo coraggio nell'affrontare la malattia a regalarci questi ultimi mesi con te... In questo momento siamo tutti sconcertati, il dolore è troppo forte, quello degli amici e compagni di viaggio di una vita si uniscono al dolore della tua famiglia, di Edo e Paola e di tutti i tuoi cari. Ti vogliamo ricordare così, guerriero, che dopo una grande difesa voli in contropiede. Ciao Giona". Alla famiglia e alle persone vicine giungano le nostre più sentite condoglianze e la nostra vicinanza.