Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / potenza / Primo Piano
Paganese-Potenza, Top & Flop di TuttoC
mercoledì 20 ottobre 2021 23:48Primo Piano
di Redazione 2 TuttoPotenza
per Tuttopotenza.com
fonte TuttoC.com

Paganese-Potenza, Top & Flop di TuttoC

Con una rete quasi in avvio ed una in pieno extra time la Paganese archivia la pratica lucana superando con il punteggio di 2-0 il Potenza di mister Gallo. Dopo tre sconfitte consecutive, gli azzurrostellati centrano il quarto successo stagionale, rilanciandosi in classifica ed abbandonando, almeno per ora, la parte destra della classifica.

Dopo appena 4' la formazione di Grassadonia si rende subito pericolosa: Zanini crossa dalla sinistra per Firenze, il quale appoggia per Castaldo che tenta la conclusione di prima, palla deviata in corner. All'11' rispondono gli ospiti con Volpe che si rende pericoloso con una zampata velenosa a due passi da Baiocco, bravo a respingere. Quattro minuti dopo i campani sbloccano il match: punizione dalla trequarti di sinistra di Zito per Schiavi che spizza di testa per Guadagni, il quale tenta la conclusione con il destro ma viene murato da Ricci; Murolo raccoglie la sfera e con il destro trafigge Marcone, che era riuscito a deviare leggermente la sfera senza poter evitare la rete. Al 23' Costa Ferreira cerca la gloria su punizione, respinge con i pugni Baiocco. Coccia a seguire prova una conclusione a giro sulla quale l'estremo difensore ex Livorno è provvidenziale a smanacciare. Al 34' Piana vede il portiere dei campani leggermente fuori dai pali e cerca la conclusione dalla lunghissima distanza con il destro, la sfera sibila la traversa. Un minuto dopo Castaldo riceve palla da Zito e con il destro prova a sorprendere Marcone, palla fuori di un soffio. Al 36' ancora lucani pericolosi: Maestrelli dalla sinistra apparecchia per Volpe, tentativo murato da Murolo; sulla ribattuta Salvemini spara alto. Al 41' Guadagni spreca la palla del potenziale raddoppio: difesa ospite scoperta sugli svliuppi di un corner, Manarelli innesca il classe 2001 che parte da centrocampo e si invola solitario verso Marcone, destro dal limite che termina di poco a lato. 

Nella ripresa i lucani si affacciano con più insistenza nella metà campo avversaria, tuttavia la prima azione degna di nota del secondo tempo è di marca azzurrostellata: al 54' Firenze su punizione calcia alto. Al 58' gli ospiti colpiscono il palo con Volpe che riceve palla da Costa Ferreira: il suo diagonale si stampa sul legno. Girandola di sostituzioni poco dopo: la prima mossa di Gallo è Baclet per Salvemini, risponde Grassadonia con Piovaccari in luogo dell'affaticato Castaldo, che esce tra gli applausi. I lucani al 68' cambiano ancora: Vecchi e Banegas per Zagaria e Coccia; gli azzurrostellati invece lanciano Sbampato per l'acciaccato Murolo. Al 72' Guadagni servito da un filtrante di Zito manda alto. Quattro minuti dopo Costa Ferreira, servito da Baclet, trova la respinta di Baiocco. All'81' Gigli calcia al volo ma è impreciso. Due chance nel giro di due minuti per la Paganese: all'84' Zito servito da Firenze con il destro a schiacciare spedisce a lato, mentre due minuti dopo Guadagni e Piovaccari soffiano la sfera al neo entrato Cargnelutti, palla per Firenze che di prima trova la respinta di Marcone. Al 92' Costa Ferreira calcia al volo, Baiocco si distende e respinge. Al 94' Piovaccari, servito con una pennellata da Guadagni, archivia la pratica con un mancino dal limite che si insacca nell'angolino basso alla destra di Marcone. Il successo permette alla Paganese di salire a quota 14 punti ed agganciare l'ultimo posto utile in ottica play-off, agganciando il trio Campobasso, Virtus Francavilla e Picerno. Il Potenza incassa la quinta sconfitta stagionale: contestazione da parte del gruppo di tifosi giunti a Pagani, delusi dalle prestazioni poco convincenti dei propri beniamini. Domenica prossima 24 ottobre gli azzurrostellati faranno visita all'Avellino al Partenio, fischio di inizio previsto per le ore 14.30; i lucani invece ospitano il Latina al Viviani in contemporanea.

Ecco i Top & Flop del match:

TOP

Gianluca Grassadonia (Paganese): non era facile tirare fuori da questa squadra, visibilmente con il morale sotto i tacchi, una prestazione convincente e carica di speranza per il futuro, nonostante le tante defezioni. Una prova frutto del lavoro di squadra e del riscatto di molti, tra i quali Murolo, spesso contestato, unitamente alla difesa, per alcune prestazioni poco convincenti. STRATEGA

Giovanni Volpe (Potenza): è l'unico a sfiorare il potenziale pareggio, il suo diagonale velenoso si stampa sul palo a Baiocco battuto. Fa a sportellate in area con i difensori azzurrostellati, pungendo e creando talvolta una situazione di pericolo. GRINTOSO

FLOP 

La lunga attesa nel chiudere la partita (Paganese): troppo tempo per chiudere definitivamente un match dominato quanto basta. Il pallino del gioco era evidentemente nelle mani degli azzurrostellati che, come capita spesso, si perdono nei meandri senza riuscire a mettere fine. ANSIOSI

La voglia di vincere del Potenza: un solo successo in appena dieci gare, 7 punti all'attivo e una classifica che parla chiaro, penultimo posto davanti alla Fidelis Andria che resta a quota 6. Un ruolino di marcia che comincia a preoccupare e che pone mister Gallo in una posizione a dir poco scomoda. Serve un deciso cambio per evitare di compromettere con largo anticipo una stagione. DELUDENTI

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000