Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / potenza / Primo Piano
A Crotone capiremo se la rivoluzione tecnica del Potenza dovrà iniziare da subito o si potrà attendere ancora
venerdì 24 novembre 2023, 16:42Primo Piano
di Redazione
per Tuttopotenza.com

A Crotone capiremo se la rivoluzione tecnica del Potenza dovrà iniziare da subito o si potrà attendere ancora

Di entusiasmo in città neanche l'ombra per il Potenza che si appresta ad affrontare il Crotone e tutti quelli che avevano fatto carte false per essere al "Curcio" di Picerno fanno quasi finta che la gara dello "scida" non esista.Fortunatamente i calciatori rosso-blù in terra calabra avranno il solito zoccolo duro di supporters al seguito ma per non tornare nell'anonimato e nel vortice di una contestazione latente i ragazzi di Lerda dovranno cercare di non perdere al cospetto di una squadra forte e blasonata che si chiama Crotone.

Franco Lerda è il nocchiero di un Potenza che deve svegliarsi e iniziare a fare punti sempre e comunque con il trainer piemontese che per provare a rialzare i suoi calciatori  è partito da una serie di concetti, un mantra da introiettare e riproporre. Si è rivolto alla testa dei suoi uomini, motivandoli. Il cambiamento deve essere foriero di positività, per liberarsi dalle scorie recenti e ritrovare quell’impulso di divertimento che è stato smarrito. Convincersi di essere forti è un altro aspetto imprescindibile. D’altronde, il Potenza è una buona squadra di categoria formata da atleti esperti e navigati che deve convincersi di poter fare bene in questo campionato.

Il trittico di gare decisive (con Crotone,Taranto e Foggia) che inizia domenica è insieme un grande ostacolo e un’occasione rivelatrice: consentirà a Lerda ea l ds Varrà di capire subito se la rivoluzione tecnica va pensata e messa subito in movimento o se potrà attendere .Le sirene del mercato inizieranno a cantare la loro seducente melodia e quel che resta rischia di essere un mesto vivacchiare in attesa che la transizione in atto produca un nuovo ribaltone.Non è ammesso rodaggio al Potenza perchè i tempi del rodaggio sono finiti e neanche una lenta carburazione. Il motore del Potenza dovrà tornare a girare da subito al massimo e allo "Scida" vedremo questa squadra di che pasta è fatta...anche se quest'ultima frase la stiamo ripetendo da troppo tempo inutilmente.