Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / reggina / Serie B
Corriere dello Sport - "Italia, tra oriundi e Serie B è piccolo il mondo azzurro"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 26 gennaio 2022, 10:49Serie B
di Claudia Marrone

Corriere dello Sport - "Italia, tra oriundi e Serie B è piccolo il mondo azzurro"

Al via quest'oggi, fino poi a venerdì, lo stage della Nazionale, con i convocati da mister Roberto Mancini che si ritroveranno a Coverciano per iniziare a studire le mosse che condurranno ai playoff validi per la qualificazione ai prossimi Mondiali.

Sul tema, analisi del Corriere dello Sport, che apre così: "Italia, tra oriundi e Serie B è piccolo il mondo azzurro". Proseguendo poi: "Niente “debutto” per Scalvini, indisponibile: al suo posto un altro deb, Caleb Okoli, attualmente in B, terzo gioiello U21 della Cremonese, oltre a Carnesecchi e Fagioli. In più il ct ha richiamato Gian Marco Ferrari (Sassuolo), da tempo nel suo giro. [...] Forse meritano altrettanta attenzione però le scelte orientate “politicamente” da Mancini. Ci riferiamo all’ulteriore allargamento del gruppo di oriundi a sua disposizione (5, come solo 60 anni fa), con l’arrivo tutt’altro che sperimentale di Joao Pedro e Luiz Felipe, destinati a portare a 50 il numero di “nuovi italiani” tra i quasi 800 nazionali utilizzati fin qui in oltre 110 anni di storia. A questo si aggiunge la scelta di pescare giovani talenti in serie B, come gli era già capitato con Tonali, ancora predestinato a Brescia. [...] Oriundi e giovani cadetti sono le due facce della stessa medaglia che Mancini deve maneggiare. Una Serie A che gli offre ormai meno del 40% degli azzurrabili deve dunque essere sfruttata anche puntando, dove lecito, su calciatori nati lontano da Roma. E se i giovani di prospettiva si trovano in serie B diventa un obbligo andare a pescare in quel campionato che vanta il 37% di U23 e in cui gli italiani, anche grazie a precise normative, sono il 72% del totale (con gli stranieri passati da 221 a 184 in questa stagione, prima della sosta natalizia)".

Il tutto perché, aggiunge il quotidiano, da un recente studio del Cies (Centro internazionale Studi sullo Sport), emerge che la Serie A "risulta prima per minuti giocati da “espatriati” (64%) e ultima per minutaggio coperto da giocatori provenienti dal vivaio (7,4%)". Da qui le scelte futuribili di Mancini.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000