Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / roma / Serie A
Roma, non è un paese per vecchi: con il Siviglia età media di 22 anni nel primo tempo e Bove brillaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
domenica 01 agosto 2021 07:00Serie A
di Dario Marchetti

Roma, non è un paese per vecchi: con il Siviglia età media di 22 anni nel primo tempo e Bove brilla

Per Josè Mourinho la carta d’identità conta, ma fino a un certo punto. La dimostrazione l’ha data ieri contro il Siviglia, secondo test amichevole nel ritiro portoghese, schierando un undici titolare con un’età media di 22 anni. I più anziani erano Mkhitaryan ed El Shaarawy, rispettivamente con 32 e 28 anni, tutti gli altri, invece, erano al di sotto dei 24. Insomma, una direzione opposta rispetto alla formazione schierata contro il Porto dal primo minuto dove lo Special One ha voluto provare l’undici tipo in vista dell’inizio della nuova stagione. Questa volta ha provato a responsabilizzare i tanti giovani andati in ritiro nell’Algarve per capire chi veramente ha la stoffa per restare in prima squadra a partire dal 19 agosto (data della prima gara ufficiale della Roma in Conference League). E se Reynolds è sembrato quello più indietro rispetto agli altri, lo stesso non si può dire di Fuzato, Darboe e Bove. Soprattutto quest’ultimo con il passare dei minuti è cresciuto anche per intensità non risentendo degli allenamenti che sta sostenendo ai comandi di Mourinho. Non a caso, il centrocampista classe 2002, era stato richiesto dal Genoa come contropartita tecnica da inserire nell’affare Shomurodov. Una richiesta che non ha ancora trovato consenso da parte del club giallorosso e di Mourinho che vorrebbero continuare a lavorarci su. L’ex Primavera, infatti, da inizio preparazione è, insieme a Zalewski, il giovane che più di tutti ha brillato. Qualche timido segnale di risveglio dal torpore al quale ha abituato i tifosi della Roma sembra averlo dato anche Carles Perez. Per lui la permanenza nella Capitale è tutt’altro che certa, uno tra lui ed El Shaarawy sarà ceduto. Servirà ancora qualche giorno per delle indicazioni più specifiche.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000