Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / roma / Serie A
La Roma va in pressing su Smalling: i compagni e il club vogliono il suo rinnovoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 9 dicembre 2022, 10:30Serie A
di Alessio Del Lungo

La Roma va in pressing su Smalling: i compagni e il club vogliono il suo rinnovo

Chris Smalling sente la fiducia della società e soprattutto quella da parte dei compagni. La Roma, come riporta il Corriere dello Sport, va in pressing sull'inglese, che ancora non ha preso una decisione sul rinnovo di contratto ed è andato in vacanza al mare. Sono gli agenti dell'ex Manchester United ad occuparsene, ma lui sa che a 33 anni deciderà autonomamente alla fine il suo futuro.

Le strategie della Roma
I giallorossi gli hanno offerto un prolungamento fino al 2025 andando contro, per certi versi, anche ad alcune politiche aziendali, visto che i Friedkin vogliono ringiovanire la rosa e non amano trattare i rinnovi in piena stagione. Inoltre, i calciatori sembrano poco disposti a rinunciare ad un altro senatore, visto come punto di riferimento dai giovani.

Il pensiero di Smalling
Il calciatore sa che la Roma lo ha preso quando a Manchester giocava poco, è un ragazzo intelligente e riconoscente, conosce perfettamente il comportamento che il club ha tenuto con lui nei momenti delicati. Per questo per lui la Roma è ancora la prima opzione per la fine della sua carriera, ma è comunque lusingato dai sondaggi che ci sono stati, Inter in primis, e dalle prospettive di guadagnare almeno 3 milioni di euro netti a stagione più bonus per altri due anni. Non solo, c'è anche la Champions League che fa gola, anche se dalla Capitale tutti vogliono la sua firma.