Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Serie A
Le mani della Roma su Buba Sangaré: chi è il terzino classe 2007 del LevanteTUTTO mercato WEB
giovedì 20 giugno 2024, 09:38Serie A
di Alessio Del Lungo

Le mani della Roma su Buba Sangaré: chi è il terzino classe 2007 del Levante

Buba Sangare è a un passo dalla Roma. Come ormai noto da qualche giorno, il terzino destro classe 2007 del Levante dovrebbe arrivare nella Capitale per circa 2 milioni di euro e andare a rinforzare un reparto che vedrà comunque qualche altro innesto. Facile immaginare che i giallorossi vogliano scommettere su di lui per il futuro, dandogli tempo di crescere a contatto con i grandi e di maturare passo dopo passo, senza alcuna fretta. Le pressioni di un ambiente del genere potrebbero "bruciare" qualsiasi giocatore, per questo è giusto usare cautela.

Forse è ancora presto per dire che Sangaré è un predestinato, prima andrà visto all'opera con continuità, ma intanto i numeri sono dalla sua parte. A soli 16 anni il ragazzo nato a Elche, che compierà gli anni tra meno di due mesi, ha già due gettoni ne LaLiga2 con il Levante e uno in Copa del Rey, per un totale di 164 minuti sul terreno di gioco. Pochi per sbilanciarsi sulle sue qualità, però sicuramente sufficienti agli scout della Roma per capire che è uno su cui si può puntare.


Dotato di una bella corsa, Sangaré è alto 183 centimetri e ha già assaggiato il palcoscenico internazionale con le nazionali giovanili. In carriera vanta infatti 8 presenze con la Spagna Under 15, 8 con la Spagna Under 16 e 10 con la Spagna Under 17. Agatha Christie diceva che "un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova". L'investimento la Roma lo farà, c'è da capire se frutterà i risultati sperati, ma in casa giallorossa hanno pochi dubbi e sono pronti a scommetterci.