Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Altre Notizie
Paganini: "Inter spiazzata da Calhanoglu. Napoli, il mercato vero ce l'ha Kvara"TUTTO mercato WEB
© foto di Lorenzo Marucci
lunedì 24 giugno 2024, 16:58Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

Paganini: "Inter spiazzata da Calhanoglu. Napoli, il mercato vero ce l'ha Kvara"

L'esperto di mercato, il giornalista Paolo Paganini, è intervenuto in diretta a TMW Radio, durante Maracanà.

Inter, che dice del caso Calhanoglu?
"Il procuratore ha fatto i suoi conti, per me è la volontà del calciatore quella di andare a Monaco e sarà difficile che rimanga. Il futuro all'Inter è molto in bilico. Anche quando uno fa un rinnovo di un contratto, oggi conta poco. E' vero che le società se la prendono con i procuratori, ma è anche vero che le società usano i procuratori per arrivare a certi giocatori".

E ora cosa succederà?
"Spero si chiuda presto la questione del rinnovo di Inzaghi, che è il perno principale dell'Inter. Poi è chiaro che l'Inter è stata spiazzata da questa vicenda Calhanoglu, si sono trovati spiazzati dalla decisione. Il piano B in casa è Frattesi, ma l'Inter ad oggi non ha in mano il sostituto".

Obiettivo centrocampo in casa Juve, dopo l'arrivo di Douglas Luiz:
"La Juve penso che debba fare cassa, ci sono dei giovani che potrebbero essere sacrificati, bisogna capire la questione Chiesa. Si punterà su Fagioli e servirà un altro centrocampista accanto a lui. Rabiot mi sembra più lontano".


Douglas Luiz e Koopmeiners basterebbero per agganciare l'Inter?
"Certo, se perde Calhanoglu l'Inter perde uno importante. I sentori di un addio non c'erano. Al premio Bearzot ho sentito Marotta e Inzaghi e Calhanoglu rimaneva il giocatore perno della squadra del prossimo anno. Calhanoglu ha già l'accordo con il Bayern e ha messo davanti al fatto compiuto l'Inter, come Kvaratskhelia a Napoli con l'accordo col PSG. Lo convincerà Conte? La voglia è di vendere Osimhen, che oggi dopo aver rinnovato e dopo la sparata contro il ct della Nigeria non ha più quel tipo di mercato. A oggi il mercato vero ce l'ha Kvara e non Osimhen".

Di Lorenzo che farà?
"Il procuratore è stato chiaro, molto probabilmente ha già l'accordo con un'altra società, che è la Juventus. Rischia di partire e vorrei capire che ne pensa Conte. Perché anche lui avrà dato una lista della spesa".

Che mercato è delle romane?
"Roma, dobbiamo capire se rimane o meno Dybala. Lo United? So che c'è stato un contatto ma non credo che ci sia una trattativa ora. Perdi Lukaku, dai via Abraham, l'attacco devi ristrutturarlo a livello numero e di qualità. La Lazio è molto avanti per Samardzic, visto che è partito Luis Alberto. Sembra che il mercato delle romane sia più di attesa che operativo".