Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Serie A
Graziani: “Buongiorno non è inferiore a Calafiori. Lukaku? Senza di lui Roma neanche sesta"TUTTO mercato WEB
© foto di tv
martedì 25 giugno 2024, 22:23Serie A
di Giacomo Iacobellis

Graziani: “Buongiorno non è inferiore a Calafiori. Lukaku? Senza di lui Roma neanche sesta"

Mister Francesco Graziani ha rilasciato un’intervista a 'Radio Goal', in diretta su Kiss Kiss Napoli, per fare il punto sul cammino dell'Italia a Euro 2024: "Il calcio è fatto di momenti, l’Italia però deve e può fare molto di più di ciò che s’è visto ieri. Degli attaccanti che abbiamo Scamacca è quello che mi piace di più, anche se deve migliorare in alcune cose e deve diventare un punto di riferimento, ma queste sono cose che gli deve spiegare Spalletti che è bravissimo. Manca l’identità a questa squadra, bisogna avere gli undici titolari più i cinque o sei cambi. Se giochiamo con Scamacca o Retegui in mezzo con due esterni e tre centrocampisti e quattro difensori, così deve giocare l’Italia secondo me. Ieri siamo partiti con cinque difensori e non si può fare una fase offensiva se non ti proponi.

Abbiamo dato fiducia a Retegui, ma io avrei continuato con Scamacca".

Graziani ha parlato anche del mercato del Napoli: "Lukaku di nuovo con Conte? Ti fa la differenza, ti fa salire la squadra, corre e sgomita. Senza Lukaku la Roma quest’anno non sarebbe arrivata nemmeno sesta. In questo Europeo Lukaku non è stato nemmeno fortunato perché gli hanno annullato tre gol per tre centimetri, altrimenti sarebbe il capocannoniere del torneo. Buongiorno? Mi è sempre piaciuto, ora in Nazionale gioca Calafiori perché sta facendo benissimo, ma per me Buongiorno non è inferiore a Calafiori. Se il Napoli prende Buongiorno, può diventare ancora molto più forte sotto la guida di Conte”.