Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / roma / Approfondimenti
Salvate il soldato ÜnderTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
lunedì 09 dicembre 2019 21:48Approfondimenti
di Danilo Budite
per Vocegiallorossa.it

Salvate il soldato Ünder

In una stagione che sta regalando tante note liete in casa Roma, ce n'è una che appare stonata. Fra i molti prospetti che si stanno consacrando grazie al lavoro di Fonseca, chi appare ancora in ritardo è Cengiz Ünder. Ai nastri di partenza il turco era un titolarissimo dei giallorossi, le aspettative su di lui erano tantissime, dopo i diversi infortuni avuti lo scorso anno. L'inizio poi ha mantenuto le aspettative, Ünder è andato subito in rete all'esordio contro il Genoa. Dopo la vampata iniziale però solo tanto fumo. Dopo appena due giornate di Serie A si fa male, infortunio al bicipite femorale. Inizia un calvario che lo tiene lontano dal rettangolo verde a lungo: l'ultima presenza il primo settembre contro la Lazio, il ritorno in campo il due novembre contro il Napoli. In mezzo due mesi che hanno stravolto la Roma. Prima l'esplosione di Pellegrini, poi il rilancio di Pastore e soprattutto la crescita esponenziale di Zaniolo come ala destra. Da titolare indiscusso Ünder si ritrova ad essere la riserva di uno dei giocatori imprescindibili di Fonseca. Il ritorno in campo è da dimenticare: in una situazione di emergenza la Roma ha bisogno di lui, ma sia contro il Gladbach che contro il Parma entra male, non riuscendo mai ad incidere. Poi arriva la sosta, con l'occasione di mettere minuti nelle gambe con la Nazionale e tornare in condizione, ma la realtà si rivela ben diversa. L'occasione per Ünder poi arriva a Verona, a causa della squalifica di Zaniolo, ma il turco la spreca, giocando una partita deludente.

Ora il recupero del turco deve diventare una priorità per Fonseca. Il match di San Siro ha dimostrato quanto la Roma abbia bisogno di un giocatore con le sue caratteristiche. Senza Kluivert e con Zaniolo nell'atipica posizione di centrocampo, Ünder avrebbe fatto molto comodo in fase offensiva, soprattutto in fase di ripartenza, dove Perotti e Mkhitaryan, essendo più esterni di manovra, hanno spesso faticato. Inoltre sia Kluivert che Mkhitaryan si trovano molto meglio a sinistra e Zaniolo in più di un'occasione ha palesato necessità d'ossigeno. In quest'ottica si evince bene come il turco sia fondamentale anche per mettere nelle migliori condizioni possibili i compagni, garantendo ampiezza di scelta a Fonseca. Ma soprattutto il recupero di Ünder è fondamentale per il valore del giocatore in sé. In questi due anni di Roma il giovane turco ha mostrato lampi di classe assoluta, lasciando intravedere il grande calciatore che può essere. Inoltre uno con le sue caratteristiche non c'è in rosa, soprattutto per quanto riguarda il fondamentale del tiro da fuori, uno dei punti di forza dell'ex Basaksehir, soluzione che molto spesso manca alla Roma. 

Date queste premesse, sarà compito di Fonseca nel prossimo futuro cercare di recuperare Ünder, sia da un punto di vista sia fisico che mentale. Se sotto il profilo della condizione atletica hanno inciso sicuramente i molti infortuni, e solo il duro lavoro può ripristinare la situazione, l'umore del turco invece è l'aspetto su cui si deve intervenire al più presto. Certamente il cambio delle gerarchie e le panchine hanno avuto il loro peso, ma ci sono da tenere in considerazione anche le numerose polemiche extra-calcistiche che hanno circondato Ünder, dal post su Instagram col saluto militare al caos intorno alla sua Nazionale. Senza entrare nel merito di questioni che non riguardano il rettangolo verde, Fonseca dovrà essere bravo a proteggerlo dalle insidie esterne e farlo concentrare solo e soltanto sulla Roma. Mai come in questo caso la citazione è azzeccata, occorre salvare il soldato Ünder dalla negatività che lo sta circondando. 

Prossima partita: Roma-Wolfsberg, giovedì 12 dicembre ore 21.
Probabile formazione (4-2-3-1): Mirante; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.
Ballottaggi: Florenzi/Spinazzola, Zaniolo/Ünder, Perotti/Mkhitaryan, Dzeko/Kalinic.
In dubbio: Pau Lopez (problema a una vecchia cicatrice), Fazio (fastidio all’adduttore).
Indisponibili: Zappacosta (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro), Cristante (distacco del tendine dell'adduttore destro), Pastore (edema all'anca), Santon (fastidio al flessore sinistro), Kluivert (edema al flessore della coscia destra).
Squalificati: -
Diffidati: Veretout, Kluivert.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000