Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Pagelle
Serie A Femminile - Roma-Fiorentina 2-1 - Le pagelle
domenica 26 novembre 2023, 14:45Pagelle
di Marco Rossi Mercanti
per Vocegiallorossa.it
fonte Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti

Serie A Femminile - Roma-Fiorentina 2-1 - Le pagelle

CEASAR 6 - È vero che Longo calcia sul suo palo in occasione del momentaneo 1-1, ma la conclusione è potente e ravvicinata e difficlmente avrebbe potuto fare qualcosa. Brivido finale con una parata in due tempi su un traversone dalla sinistra, per il resto appare sicura in tutte le uscite.

BARTOLI 6 - Prestazione ordinata per il capitano giallorosso, che si distingue per un bel recupero difensivo anticipando Longo diretta in porta. DAL 64' DI GUGLIELMO 6 - Entra e mantiene la posizione diligentemente, non correndo alcun rischio.

MINAMI 5,5 - Troppo morbida in marcatura su Longo, che la supera e sigla il gol dell'1-1 complice anche una sfortunata deviazione della stessa calciatrice nipponica. 

LINARI 6,5 - Provvidenziale il suo intervento verso la fine del primo tempo su conclusione da due passi di Kajan, che probabilmente avrebbe battuto Ceasar.

AIGBOGUN 6 - Affonda poco, limitandosi a tenere la posizione. Complessivamente, riduce i rischi al minimo.

GREGGI 7,5 - La rete che sblocca l'incontro è una perla assoluta su cui Baldi non può fare nulla. Ci riprova nel secondo tempo senza fortuna, per il resto offre l'ennesima prestazione di sacrificio, corsa e sostanza. Spugna le regala la standing ovation nei secondi finali. DAL 90'+3' VALDEZATE SV 

KUMAGAI 6 - Colpisce un clamoroso incrocio dei pali a inizio secondo tempo, unico lampo di una gara dove non ruba l'occhio rispetto ad altre prestazioni.

GIUGLIANO 7 - Il palo - il quarto stagionale - le nega la gioia del 6° gol consecutivo. Rischia di far venir giù il "Tre Fontane" con una spettacolare rovesciata nel finale, trovando l'opposizione di Baldi. Dai suoi piedi passano le principali azioni della Roma, avrebbe meritato almeno una rete.

GLIONNA 7,5 - È l'attaccante più pimpante del tridente offensivo di Spugna, viene cercata spesso dalle compagne e nel primo tempo serve l'assist per l'eurogol di Greggi da fuori area. Nella ripresa regala i tre punti alla Roma con un bel sinistro da fuori area su cui Baldi non può nulla. Aveva l'arduo compito di sostituire Viens e si conferma una validissima alternativa. DAL 64' SERTURINI 6 - Prova a sorprendere Baldi con un tiro a giro che si spegne di poco a lato.

GIACINTI 6 - Lavora molto per la squadra con le sponde e lottando su ogni pallone, rinviando però l'appuntamento con le 200 reti in A in una gara dove ha solo una chance nel finale di primo tempo in girata. DALL'81' FEIERSINGER SV

HAAVI 6,5 - Il primo spunto della sua partita è al 40' con l'assist per Giacinti. Cresce notevolmente nella ripresa e serve l'assist per il 2-1 di Glionna dopo aver recuperato un pallone a centrocampo.

SPUGNA 7 - Nonostante un po' di stanchezza accusata per gli impegni in Champions League, le sue ragazze portano a casa la 9ª vittoria su 9 gare di campionato, mostrando una sicurezza mentale ormai consolidata. Dopo l'1-1, infatti, la Roma soffre per qualche minuto ma resta in partita, tornando a spingere nella ripresa sino al definitivo 2-1.