Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Approfondimenti
Abraham, Azmoun e la tentazione Dybala falso nove: chi al posto di Lukaku contro il Bologna?TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 22 aprile 2024, 07:20Approfondimenti
di Emiliano Tomasini
per Vocegiallorossa.it
fonte Redazione Vocegiallorossa - Emiliano Tomasini

Abraham, Azmoun e la tentazione Dybala falso nove: chi al posto di Lukaku contro il Bologna?

In attesa di conoscere l’entità del suo infortunio, appare sempre più difficile che Lukaku possa riuscire a giocare contro il Bologna. Daniele De Rossi dovrà quindi decidere chi schierare titolare, contro i rossoblù, al posto dell’attaccante belga. Per l’allenatore giallorosso le opzioni principali sono due: Abraham e Azmoun, ma non è da escludere l’ipotesi Dybala falso nueve.

OPZIONE 1: ABRAHAM – La prima opzione per sostituire Lukaku si chiama Tammy Abraham. L’inglese ha già preso il posto del belga contro il Milan, fornendo una buona prova. Dopo circa 10 mesi di assenza per infortunio è però necessario fare delle attente valutazioni. Quando un giocatore è assente a lungo dai campi di gioco, è bene che abbia un rientro graduale. Già contro il Milan il numero 9 giallorosso è stato costretto a una gara di corsa e sacrificio e anche contro il Bologna si prospetta una partita ad altissima intensità. Giocare due partite consecutive potrebbe quindi causare fastidi muscolari ad Abraham. Bisognerà dunque vedere se De Rossi e la Roma se la sentiranno di far giocare due partite ravvicinate e impegnative all’inglese. Quel che è certo è che un eventuale infortunio muscolare di Abraham sarebbe la peggiore notizia per l’attaccante giallorosso, che rallenterebbe ulteriormente il suo pieno recupero.

OPZIONE 2: AZMOUN Il “piano B” di Daniele De Rossi risponde al nome di Sardar Azmoun. L’attaccante iraniano ha già dimostrato in stagione di essere un giocatore affidabile e in grado di sostituire Lukaku (seppur con caratteristiche ampiamente diverse). Anche qui, però, il dubbio è legato alla sua tenuta fisica. Dopo circa un mese di assenza per infortunio, Azmoun è tornato da pochi giorni in gruppo e già contro il Milan, DDR ha preferito far giocare Abraham. Bisogna quindi vedere se l’allenatore giallorosso riterrà opportuno schierare l’iraniano contro il Bologna, considerando che, come detto in precedenza, quella contro i rossoblù sarà una gara dura e intensa. Anche per Azmoun, quindi, il rischio è quello di una ricaduta fisica e De Rossi dovrà stare attento a gestirlo.

OPZIONE 3: DYBALA – E se tra i due litigante fosse il terzo a godere? Con Abraham e Azmoun a rischio, De Rossi potrebbe infatti optare per la Joya. L’argentino, chiaramente, non ha le caratteristiche tecniche e fisiche di una prima punta, ma potrebbe essere schierato in avanti nel ruolo di falso nove. Oltre che una soluzione per tamponare un’emergenza, l’ipotesi Dybala falso nove potrebbe essere anche una possibilità per sorprendere il Bologna e Thiago Motta. I movimenti e l’imprevedibilità di Dybala potrebbero infatti mettere in difficoltà i centrali difensivi rossoblù, abili nella marcatura a uomo e nell’anticipo. Nel ruolo di finto attaccante Dybala avrebbe ancor più libertà di svariare su tutto il fronte offensivo, senza dover coprire necessariamente una zona specifica del campo. In sostanza, la Joya darebbe meno punti di riferimento alla retroguardia del Bologna, che potrebbe, quindi, andare in sofferenza. Inoltre, questo ruolo permetterebbe a Dybala di dover ripiegare meno in difesa cosa che gli consentirebbe di conservare un po’ di  energie in vista dei numerosi prossimi impegni. Per tutti questi motivi, la soluzione Dybala falso nove potrebbe diventare una vera e propria tentazione per Daniele De Rossi. Lo stesso DDR ha però spiegato che per schierare Dybala finto attaccante ha bisogno di esterni e mezzali di gamba e inserimento, caratteristiche che al momento la rosa giallorossa non ha. 

Prossima partita: Roma-Bologna, lunedì 22 aprile alle 18:30
Roma (4-3-3): Svilar; Karsdorp, Mancini, Llorente, Angelino; Cristante, Paredes, Pellegrini; Dybala, Azmoun, El Shaarawy.
A disp.: Rui Patricio, Boer, Celik, Kristensen, Huijsen, Smalling, Spinazzola, Bove, Aouar, Renato Sanches, Zalewski, Baldanzi, Abraham.
All.: Daniele De Rossi
Ballottaggi: Spinazzola/Angelino, Llorente/Smalling, El Shaarawy/Zalewski, Azmoun/Abraham
In dubbio: -
Diffidati: Azmoun, Huijsen, Llorente, Lukaku, Mancini, Paredes.
Squalificati: -
Indisponibili: Ndicka (trauma toracico), Lukaku (problema muscolare).