Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / roma / Editoriale
Occhio alle sorpreseTUTTO mercato WEB
giovedì 20 giugno 2024, 19:57Editoriale
di Alessandro Carducci
per Vocegiallorossa.it
fonte L'editoriale di Alessandro Carducci

Occhio alle sorprese

Aprite gli ombrelloni, piazzate i teli e godetevi un po’ di sole (o di montagna, a seconda dei gusti), che qua non si muove una foglia. Almeno per ora, attenzione.
La situazione attuale vede un immobilismo a tratti rilassante, abituati a vedere e gestire continue emergenze in casa Roma, tra esoneri, gare europee e situazione di grande caos e stanchezza. Questo immobilismo, invece, è quasi anestetizzante al termine di una stagione così lunga. Dilata il tempo, lo espande, dà tempo e modo di rilassarsi un pochino, ma non troppo, attenzione. Ormai conosciamo i Friedkin e, paradossalmente, la loro attitudine a sorprenderci non deve più coglierci di sorpresa.

OCCHIO ALLE SORPRESE - Per cui, in questa landa desolata in cui le notizie concrete sono più rare delle oasi nel deserto, occhio a eventuali annunci improvvisi (tra il cui il rinnovo di De Rossi). Rilassatevi, sì, ma tenendo un occhio alle notizie perché il mercato si accende all’improvviso e la Roma deve fare tante cose, deve cambiare quasi mezza squadra tra esterni, attaccante, un centrocampista e un difensore. Arriveranno giorni estremamente caldi, e non solo dal punto di vista meteorologico. Stay tuned.

I FRIEDKIN E L'EVERTON - Infine, in mancanza di altri argomenti di conversazione, si sta discutendo molto dell'acquisizione quasi ufficiale dell'Everton da parte dei Friedkin. Chi la vede come un'opportunità anche per la Roma, chi come un preludio per una prossima cessione della società capitolina. Se ci pensate, cambia il giusto. Chi c'era prima ha dovuto sottostare al FFP, chi c'è ora deve sottostare al FPP, chi verrà in futuro dovrà sottostare al FFP. Chi pensa che i Friedkin possano vendere allo sceicco di turno che arriva e spende 200 milioni sul mercato deve cambiare sport. Non succede e non potrà succedere mai.