Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / roma / Interviste
Abraham: "Ce lo meritiamo, siamo un gruppo fantastico. Amo questi tifosi"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 25 maggio 2022, 08:20Interviste
di Emiliano Tomasini
per Vocegiallorossa.it

Abraham: "Ce lo meritiamo, siamo un gruppo fantastico. Amo questi tifosi"

Al termine di Roma-Feyenoord ha parlato Tammy Abraham.

Abraham a DAZN

Emozioni?
“Speravo appena arrivato di aiutare la squadra. Ce lo meritiamo, siamo partiti da lontano. Siamo campioni!”. 

La gente?
“Li amo. Li amo. Mi voglio divertire e festeggiare, siamo un gruppo fantastico”.

Abraham a SKY

La partita?
“È difficile descrivere a parole quello che sta accadendo, volevo aiutare la Roma a vincere il trofeo, oggi ci siamo riusciti dando tutto”.
La coppa?
“Ora è il momento di festeggiare, spero di poter festeggiare con i fan a Roma, speriamo di poter continuare così”.

Hai giocato tante partite.
“Non ho più energie, darei tutto per questa squadra, sono fiero di tutti. Con tutto il rispetto, siamo campioni”.

Cosa vuoi dire ai tifosi?
“Dico grazie sin dal primo giorno, l’amore è stato incredibile sin dall’inizio, sono davvero felice di chiudere la stagione con un trofeo".

Quando è stato importante questo trofeo e Mourinho?
“Non ci ho ancora pensato, però quando riguarderò la mia carriera sono contento della storia che abbiamo fatto, nell’ultimo trofeo della Roma non ero ancora nato”.

Il tuo idolo?
“La mia famiglia era tifosa dell’Arsenal, dico Henry”.

A che punto sei con l’italiano?
“Te l’ho detto, ci sto provando”.