Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / roma / Approfondimenti
La partita giusta per sbloccarsiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 10 agosto 2022, 23:45Approfondimenti
di Marco Rossi Mercanti
per Vocegiallorossa.it
fonte Redazione Vocegiallorossa - Marco Rossi Mercanti

La partita giusta per sbloccarsi

Cresce l’attesa per la prima gara ufficiale della Roma 2022/2023. L’impegno, almeno sulla carta, sembra essere abbordabile perché domenica 14 agosto alle 20:45 i giallorossi saranno di scena all’Arechi per sfidare la Salernitana, con Nicola che potrà contare sul nuovo arrivato Vilhena.

Mourinho ha ancora un po’ di tempo per sciogliere i dubbi di formazione, legati anche al possibile utilizzo di quelli che sono diventati ormai i Fab Four (come vediamo in diversi meme), cioè Zaniolo, Pellegrini, Dybala e Abraham. In attesa di capire se lo Special One opterà per uno schieramento a trazione anteriore sin dall’inizio, come visto contro Tottenham e Shakhtar Donetsk, la certezza è che davanti a tutti agirà Tammy Abraham.

La prima stagione dell’inglese a Roma è stata decisamente soddisfacente con 17 gol in campionato, ai quali vanno aggiunte altre 10 marcature (una in Coppa Italia e 9 in Conference League) per un totale di 27 reti, suo record personale in un’annata superando il bottino di 26 conquistato con il Bristol City (2016/2017) e con l’Aston Villa (2018/2019).

Numeri da attaccante di razza che cozzano con quello che è stato il precampionato dell’inglese, che non è riuscito a scrivere il suo nome nel tabellino nemmeno una volta. Precisiamo a gran voce che, ovviamente, non si può parlare di crisi perché le amichevoli estive hanno una valenza pressoché vicina allo zero, però è comunque strano non vedere il nome di Abraham tra i marcatori.

“Colpa sua”. verrebbe da dire quasi scherzosamente, perché Tammy ha abituato bene i tifosi giallorossi che si aspettano molto sia da Dybala ma anche altrettanto dall’attaccante inglese. Domenica contro la Salernitana è l’occasione giusta per sbloccarsi perché adesso le partite contano davvero e, quando il gioco si fa duro, Tammy comincia a giocare. L’Arechi, tra l’altro, è stato il posto dove Abraham ha segnato la 1ª delle 27 reti con la Roma, un motivo in più per ripetersi questa domenica con un’altra prima volta, preludio magari per un bottino ancor più ampio a fine stagione.

Prossima partita: Salernitana-Roma, domenica 14 agosto alle 20:45
Probabile formazione (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Matic, Pellegrini, Spinazzola; Dybala, Zaniolo; Abraham.
Ballottaggi: Karsdorp/Celik, Zaniolo/Wijnaldum (con l’olandese in campo, Pellegrini avanza al posto di Zaniolo).
In dubbio: Zalewski (trauma distorsivo alla caviglia destra).
Diffidati: -
Squalificati: -
Infortunati: Darboe (rottura legamento crociato anteriore del ginocchio destro).